Campionato italiano femminile carpfishing: il tricolore a Mazzotti Chiara e Mainetti Federica

Nel week end del 22-23-24 luglio nel canale circondariale Valle Lepre di Ostellato si è disputata la terza ed ultima prova del campionato italiano femminile di carpfishing.

Le cinque coppie di carpiste raggiungono il campo gara il venerdì mattina, dopo il sorteggio, ed avranno a disposizione per pescare una posta distante l’una dall’altra 120 metri.

A noi è stato assegnato dal km 6.5 al km 8, zona molto buona perché la sponda opposta, distante circa 80-82 metri, offre molti punti di riferimento su cui lanciare ed anche un canneto abbastanza folto dove cercare insenature per insidiare le carpe.

La gara è iniziata il venerdì mattina alle 10 e terminata la domenica mattina sempre alle 10.

Si preannuncia da subito una prova non facile, date le temperature torride ,che in alcune ore più calde della giornata non ti permettevano di fare niente in sponda, dovevi ripararti sotto al gazebo, ed organizzare la pescata per la notte.

Sia perché il livello dell’acqua era più basso rispetto al normale e quindi era molto più difficile trovare “buchi “ con abbastanza acqua per pescare ed insidiare una carpa.

Altra difficoltà non da meno, era evitare i pesci di disturbo, come breme, carassi, americani, di cui il canale è ricco, e se sbagli tipo di bombetta/innesco con successiva pasturazione, è finita, le carpe non ti entrano più per niente.

Subito appena arrivate sul canale si vedeva qualche salto qualche bollata ma tempo di montare il campo che si era già fermato tutto.

Le catture però non si fanno attendere, iniziano subito il venerdì tarda mattinata-pomeriggio soprattutto nella posta esterna, che in canale ha a mio parere la sua importanza, e proseguono per tutto il venerdì fino al sabato sera, tardo pomeriggio, facendo uscire qualche pesce anche nelle altre poste più centrali.

In totale sono state catturate 18 carpe con un big fish di kg 7450, portato a guadino dalla coppia in posta 5A, Mazzotti Chiara e Mainetti Federica.

La media delle carpe catturate è stata di circa 3kg.

La vittoria in questa ultima prova , con 13 carpe, ha permesso alla coppia romagnola Mazzotti-Mainetti (Carp Buster) di aggiudicarsi anche il titolo di campionesse italiane.

Sul podio al secondo posto Luisella Crivaro e Rita Saja ed al terzo Barluzzi Laura e Fabiola Galassi.

Grande prova di tutte le ragazze che si sono date battaglia fino all’ultimo minuto senza mai mollare anche in situazioni abbastanza difficoltose.
Ringrazio tantissimo tutti i ragazzi della società Ferrara Carp Team per l’ottima organizzazione e gestione del campo gara.

Ora a fine mese ci aspetta il mondiale in Inghilterra dove daremo sicuramente più del massimo tutte quante … e sempre forza Italia.
A seguire le classifiche di gara e finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.