AD UMBERTIDE IL MEMORIAL CENCIARINI LO VINCE FALORNI

Ad Umbertide con inizio alle ore 10 si è svolta una gara di pesca intitolata alla memoria di Cenciarini.

Il Tevere ha accolto diversi agonisti specialisti di questo fiume anche in previsione dell’International che verrà disputato il prossimo fine settimana.

Come sempre la pescata è stata indirizzata ai cavedani con qualche carassio a fare da contorno.

Partenza della pescata a mais o vermi per poi passare durante la gara a pescare con i bigattini quando calava il disturbo del pesce piccolo.

Le zone più pescose sono state i disabili e la Carpina alta dove si sono registrati i pesi maggiori.

Partenza della gara con lenze corte per pescare sotto la punta della roubasienne per poi passare durante la gara con lenze a filo lungo per pescare fuori punta aumentando leggermente la grammatura dei galleggianti.

In alcuni settori durante la gara è uscita anche una pescata a galla per i cavedani dove il pesce piccolo lo permetteva.

La gara è stata vinta da Falorni G. con 15.300 grammi nella zona dei disabili, secondo assoluto Premoli S. con 12.800 in Carpina alta, terzo assoluta Carata M. con 11.180 punti nella zona della strettoia.

Per Match Fishing Italia

Simone Ravizza

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.