REGIONALE TOSCANO “MASINI “: CAPOLAVORO ALAP!!

Domenica 11 settembre, sull’incantevole cornice cittadina dell’Arno fiorentino si e’ tenuta la quinta prova del prestigioso trofeo toscano. A farla da padrona e’ stata la fortissima squadra lucchese dell’Alap che con 11 punti ha vinto la classifica di giornata e dopo Pisa dove aveva conquistato la vetta si e’ confermata in testa alla classifica provvisoria, con 12 punti di vantaggio sulla Borghigiana seconda della classe.

Capolavoro tecnico e strategico che porta la compagine del patron Ardenti a staccare l’agguerita concorrenza. Campo gara difficile da interpretare , ma nn per i ragazzi dell’Alap, che vincono anche questa prova inanellando ben 19 punti in due gare sull’Arno fiorentino.

Che erano in pesca si era gia’ visto anche nelle numerose gare di prova, confermandoli sempre a podio. Lo spauracchio Aglianese stava incalzando ma loro nn si sono persi d’animo e con una grande gara di maturita’ freddezza ed intelligenza li hanno tenuti a bada. Alla quinta prova stanno mantenendo una media di circa 12 punti a gara. Un ruolino di marcia impressionante.

La gara, si e’ svolta a roubasienne in prevalenza su due linee di pesca, a 13 mt e a 6 pezzi alla ricerca dei grossi clarius e carpe. Campo gara, difficile da interpretare ma sicuramente molto regolare, perche chi ha saputo farlo e’ sempre arrivato in tutte le gare.

Adesso manca l’ultima prova in Elsa a Granaiolo, dove una clamorosa morìa si dice abbia decapitato la numerosa popolazione di cavedani, dove Menicucci, Gori, Giusti e Andreotti sulla carta erano favoritissimi, ma nn e’ finita finche’ nn e’ finita e loro nn vogliono sentir parlare di vittoria. Quindi sara’ una prova tutta da inventare, vedremo cosa studieranno.

La classifica provvisoria alla penultima prova:

ALAP TAU LUCCA (A)  59

BORGHIGIANA PELLICANO (B)  71

LENZA AGLIANESE APD (A)  72,5

TCA FIRENZE (A)  74

CORMORANI (A)  74,5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.