Coppa Latina 2003 in Francia: SUPER ANDREA BOTTI

Coppa Latina 2003 in Francia: SUPER ANDREA BOTTI
Dopo l’edizione 2002 della Coppa Latina, svoltasi sull’Idrovia a Padova, quella del 2003 si è svolta in terra di Francia, a Toulouse.
Il campo di gara prescelto è un braccio morto del fiume La Garonne largo circa 100 mt. e profondo circa 2,20 mt. che scende dalle montagne Pireneiche distanti circa 80 chilometri utilizzato anche come bacino di cannottaggio.
La trasferta francese della nazionale italiana ha visto anche la presenza con i colori azzurri dell’amico Andrea Botti che gareggia con la Società di pesca La Fenice Perla verde di Misano Adriatico.
L’alfiere della Trabucco ha dato spettacolo confermando il detto che la classe non è acqua.
Il Commissario tecnico, Adriano Fumagalli, visto i risultati di Andrea dovrà per forza inserirlo nella formazione titolare ai prossimi mondiali che si svolgeranno in Croazia.
La Coppa Latina è un torneo amichevole tra le squadre nazionali di Francia, Italia, Spagna e Portogallo organizzato in due giornate di pesca.
Sabato 10 maggio: Andrea Botti ha pescato all’inglese facendo un ottimo risultato, terzo di settore, catturando breme da 500 a 1,200 grammi, gardon da 300 a 500 grammi e un carassio vicino al chilo di peso.
Domenica 11 maggio: Andrea ha fatto ancora meglio classificandosi secondo di settore pescando a roubaisienne e catturando sempre breme gardon e un altro grosso carassio superiore di peso al chilogrammo.
Da segnalare che in tutta la manifestazione l’unico ad avere catturato due carassi è stato Andrea Botti.
Per la cronaca vince la Coppa Latina, edizione 2003, la squadra Francese mentre l’Italia si piazza seconda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.