NUOVO FORMAT PER I CAMPIONATI DI PESCA

RIVOLUZIONE IN VISTA? PER ADESSO PARTE UN TORNEO INVERNALE DI PESCA


LUCA PISCAGLIA: PRIMO SOSTENITORE DI QUESTA RIFORMA

Viene istituito il Torneo invernale di Pesca da svolgersi secondo la formula della partite di pesca.
Detto Torneo verrà disputato nel periodo da Novembre a Febbraio con fase finale a Marzo 2005.
Ogni Squadra che verrà ammessa al campionato dovrà avere la disponibilità di un campo di gara ufficiale e di un campo di riserva entrambi omologati dalla FIPSAS.
Campi di gara: Le partite si giocano in campi di gara omologati dalle sezioni provinciali Fipsas secondo i seguenti criteri:
1) Capienza : Almeno 20 concorrenti. 2) Parcheggi nelle vicinanze 3) Accessibilità alle sponde
Esche e pasture: Libere secondo i regolamenti e le limitazioni nazionali e locali
Squadre: Le squadre sono composte da 5 pescatori. I pescatori possono essere sostituiti e intercambiati in ogni tipo di squadra senza limitazioni fra i tesserati della società. Ogni società potrà utilizzare per detto torneo anche un concorrente non tesserato per la propria società che svolge normalmente attività agonistica fuori dalla provincia di appartenenza della società. Detto concorrente deve essere dichiarato all’inizio del campionato e non può subentrare a campionato iniziato.
Le partite di pesca: Per partita di pesca si intende un incontro fra due squadre composte di 5 concorrenti.
Le due squadre cosi composte si schiereranno alternati dal numero 1 al 10. Vincerà la squadra che totalizzerà il minor punteggio nella sommatoria dei piazzamenti. Punteggio minimo 15 (1+2+3+4+5) Massimo 40 (6+7+8+9+10). Ogni squadra indica un capitano, ed entrambi avranno funzioni di commissari di sponda e giudici di gara della manifestazione.
Campi di gara e tecnica: Il campo di gara verrà indicato dalla squadra che gioca in casa così come la tecnica da utilizzare. Sia il campo di gara che la tecnica deve essere indicata dalla squadra al momento della iscrizione al torneo. L’eventuale campo di riserva deve essere portato a conoscenza della squadra ospite entro 36 ore dall’inizio della gara (entro il Venerdì sera). La fase di qualificazione prevede lo svolgimento di un girone di qualificazione che verrà svolto negli ambiti geografici di svolgimento della Serie A con girone all’italiana con gare solo di andata composto da 5 squadre. I punteggi di ogni singola partita di pesca verranno sommati nella classifica finale per la totalità del loro punteggio ( Es. una partita finita 8 – 4 porterà in classifica finale 8 punti ad una squadra e 4 punti all’altra). La prima di ogni girone accederà alle finali. Tutti i campionati vengono divisi in 5 zone:
Fase finale
Le prime di ogni girone come sopra indicato accederanno alla fase finale composta da 8 squadre che si svolgerà ad eliminazione diretta in un unico fine settimana 5/6 Marzo (?). Il programma della fase finale sarà il seguente: Sabato Pomeriggio : Quarti di Finale
Domenica Mattina: Semifinali, Domenica Pomeriggio : Finali
La fase finale verrà svolta presso la struttura dei Laghetti FIPSAS – Poggio Berni – Rimini.
Regolamento particolare per le operazioni di pesatura per le finali
Ogni concorrente dovrà dotarsi di due nasse porta pesce per permettere ai giudici di gara di procedere alle operazioni di pesatura al termine di ogni ora di gara. Il punteggio di ogni pescatore verrà affisso nel picchetto per permettere ai concorrenti ed al pubblico di verificare l’andamento della gara stesso.
Iscrizioni
Le iscrizioni dovranno arrivare entro la data del 15/10/2004 presso i recapiti dei responsabili organizzativi dei gironi. Ogni società potrà iscrivere al massimo due squadre compatibilmente con la disponibilità rispetto alle iscrizioni ricevute. Si darà precedenza alla prima squadra di ogni società e a seguire si seguirà l’ordine cronologico delle iscrizioni ricevute.
Quota di partecipazione e premi
La quota di partecipazione per ogni gara sarà pari a € 130 per ogni squadra + quota lago max € 5 che dovrà essere versata alla società organizzatrice la mattina della gara.
Premi : Saranno sotto forma di rimborso spese e sarà pari a 260 € alla squadra che vince il confronto.
Premio finale : da definire con sponsor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.