MONDIALI MASTER FIRENZE: FOCUS SULLA GIORNATA DI IERI

La lunga attesa sta per finire per i Nazionali Master a Firenze

Un’altra giornata è trascorsa sul campo gara della Fonderia in quel di Firenze. Le strategie delle varie nazionali si stanno delineando ed anche i nostri atleti, coadiuvati dal C.T. Massimo Ardenti, cominciano a tirare le somme dei vari test effettuati.

La pressione dell’evento, ormai alle porte, comincia a farsi sentire ed i volti distesi dei giorni passati hanno, pian piano, lasciato il posto a quelli un po’ più contratti e solcati da qualche piccola ruga di preoccupazione.

Nonostante il coinvolgimento generale nell’evento e l’estrema concentrazione, il clima nella nostra compagine rimane alto. I nostri “vecchi leoni” non tradiscono emozioni di sorta consapevoli di aver fatto tutto il possibile per inquadrare le tecniche più redditizie.

Oggi all’alborella Roberto Torri è stato una spanna sopra gli altri con Luciano Bazza,  sempre al pesce piccolo, ad inseguire e gli altri con pesi inferiori fatti a roubaisienne.

Fra le altre nazionali in evidenza solo l’Inghilterra ed il Belgio con la cattura di due grosse carpe che sfioravano i 10 kg. Nel pomeriggio alle 15,00 riunione dei capitani per delle importanti comunicazioni dell’organizzazione e per chiarire alcuni aspetti regolamentari.

La seconda parte della giornata è servita, non tanto per pescare, ma per mettere a punto l’attrezzatura, rifare qualche lenza e legare qualche finale.

Domani mattina ultima sessione di prove dalle 10,30 alle 13,30 poi l’organizzazione, per ora impeccabile, provvederà alle operazioni di picchettatura del campo in attesa della kermesse di Venerdì e Sabato.

Un saluto agli amici di Match Fishing

Stefano Falciani

Oggi Roberto è stato quasi perfetto

I consiglio di uno molto esperto all’Alborella

Il bravissimo Tino Pagliari

Piero con l’ennesimo piccolo Channel

Natale se la ride sotto i baffi.

e intanto guadina un altro pesciotto

Piero Palai con la rouba in mano

Luciano Bazza con la 4 mt

Guadinata un po’ sforzata ma

dal Sudafrica con furore

Oggi anche la pesca a distanza ha dato i suoi frutti

Anche all’alborella i cugini d’Oltralpe ci daranno del filo da torcere

Una composta ferrata inglese

Una composta ferrata inglese

Coppiola inglese

Per qualsiasi bisogno le interpreti sono sempre a disposizione

Dick Clegg chiede lumi sul regolamento

Il capitano Sudafricano

ore 15,00 riunione dei Capitani

Il C.T. inglese appare un po’ perplesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.