A FANO SI PARLA L’INGLESE!

Ieri 5 gennaio ci siamo ritrovati presso il lago di Fano (PU), bel “campo gara” per la stagione invernale dove la pesca all’inglese la fa da padrona.

Vista la capienza ridotta in questo periodo la gara era riservata a 16 garisti divisi in 2 sponde da 8 concorrenti ciascuna.

Si sono dati appuntamento i migliori specialisti del mulinello della società Bellaria Rimini Miramare MAVER insieme al giovane e promettente Matteo Pirazzini nome che a Bologna e in tutta ITALIA significa MAVER.

Il suo maestro Alberto Neri a dovuto desistere all’ultimo momento per problemi “stagionali”, anche se non meno importante è stata la presenza del distributore MAVER per l’Ucraina Sergey Burdak tra l’altro nazionale della stessa, Domenico Nizzoli forte garista reggiano, Fusini e Lazzarini per difendere i colori della Repubblica di San Marino, Brocchini (Amo Santarcangiolese) e Bottegoni (Golden Fish) due nomi questi ultimi che nell’agonismo centro hanno fatto parlare molto bene.

La gara tutto sommato è stata buona anche se il pescato non è risultato ottimale, sicuramente il freddo di questi giorni ha favorito il poco appetito che i carassi di questo lago hanno di solito.

Per rendere la gara più equilibrata si è deciso di mettere un limite ai pesci extra large attibuendogli un peso standard di kg. 2,5.

settore A

1* moretti kg. 4.530

2* nizzoli kg. 4.000

3* pirazzini kg. 3.810

4* marini kg. 2.470

5* antolini kg. 1.620

6* aureli kg. 1.020

7* genghini kg. 1.000

8* lazzarini kg. 0.560

settore B

1* brocchini kg. 8.300

2* bottegoni kg. 6.350

3*fusini kg. 5.800

4* muccini kg. 3.850

5*burdak kg. 3.430

6* piastra kg. 1.280

7* beldomenico kg. 0.700

per Matchfishing da Fano Pier Paolo Marini

IL VOLTO DEI PROTAGONISTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.