56° MONDIALE CANNA DA NATANTE: ITALIA BRONZO, GIACOMINI ARGENTO!

A Bijela, Herceg Novi in Montenegro dal 09 al 16 ottobre si è disputata la 56a edizione del campionato mondiale di pesca con canna da natante.

L’evento si è svolto da domenica 10 ottobre, a martedì 12 e nei due giorni a seguire la gara, che ha visto in concorso 11 nazioni per contendersi il titolo mondiale in tre manche da 5 ore.

La nazionale italiana, guidata da diversi anni da Alberto Marchi con ottimi risultati, è arrivata terza nella classifica a squadre ed ha pescato con i seguenti atleti: Michele Arbore, Anthony Giacomini, Marco Meloni, Marco Polignano, Mauro Salvatori e Paolo Volpini, supportati dallo staff tecnico composto da Fabio e Andrea Costa e dal dirigente federale Giannino Marconi.

Il forte atleta Giacomini Antony si è ancora una volta distinto per aver conquistato per il secondo anno consecutivo la medaglia d’argento. Complimenti!!!

Al termine di tre manche sul podio salgono oltre agli azzurri medaglia di bronzo anche la Croazia (medaglia d’oro) e la Francia (medaglia d’argento).
Il commento della Federazione:
“Salire sul podio mondiale è sempre una grande soddisfazione, ma un pò di rammarico c’è, inutile nasconderlo, soprattutto dopo aver portato a termine le prime due manche in testa alla classifica.
Un po’ di sfortuna sicuramente, ma anche merito agli avversari, che in questa occasione sono stati più bravi di una nazionale che in questi anni, grazie all’esperienza e all’abilità di Alberto Marchi ci ha abituato bene, conseguendo risultati molto più prestigiosi.
Complimenti a Anthony Giacomini che come 2 anni fa a Gallipoli, conquista la medaglia d’argento🥈 individuale”.
Il prossimo mondiale è in programma in  Portogallo 🇵🇹  nel 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.