TUBERTINI DAY AI LAGHI ALBATROS

TUBERTINI DAY AI LAGHI ALBATROS

Nel bellissimo complesso dei laghi Albatros gestito dalla famiglia Meschini, immersi nel verde delle campagne della Tuscia, si è svolto domenica un Tubertini Day.

Il complesso, sorto nel 1997, comprende tre laghi di pesca sportiva su 5 ettari di terreno, un luogo in cui poter trascorrere piacevoli giornate anche in compagnia della famiglia, degustando nelle aree attrezzate con barbecue, tavoli e sedie carne o pesce alla brace.

Quello dove si è svolta la manifestazione è il carpodromo che, con una superficie di 4.000 mq ed una profondità massima di 3,5 mt., è già predisposto con 30 comode piazzole in cemento.

Target della pesca sono tinche e varie specie di carpe che hanno una pezzatura massima di 2 kg.

Il programma dell’organizzazione prevedeva una gara a coppie con due concorrenti sulla stessa piazzola.

L’evento, patrocinato dal neo campione italiano di feeder Alessio Casilli, ha visto la partecipazione di Ferruccio Gabba e Marco Genovesi in rappresentanza dell’azienda emiliana.

La tramontana, tesa fino al sabato sera con temperature sotto zero, ha rallentato molto la pesca nonostante l’impianto sia dotato di pompe con acqua a 14 gradi, mentre, la giornata di domenica è stata tutto sommato gradevole con il vento che ha girato a sud ed è diminuito di intensità.

La prima coppia assoluta con 15.000 punti è stata quella composta da Jacopo Brogialdi e il giovanissimo e promettente Giammarco Ruisi  della società Fishmakers Tubertini.

Dietro di loro i vincitori degli altri 3 settori: con 6.500 parimerito le coppie Laureti-Zibellini e Brandoni-Pelosi a seguire con 5.500 Gabba-Genovesi che cedono il premio dell’assoluto ai quarti Manciucca-Camuzzi.