ECCELLENZA NORD 2008: 1° PROVA A PESCHIERA


LA PREPARAZIONE DELLA PASTURA E’ DETERMINANTE


NEL MINCIO E’ IMPORTANTE LA PASTURAZIONE


SEBASTIANO ROSSI MITICO NUMERO UNO DEL CALCIO A PESCA NEL FIUME NUMERO UNO D’ITALIA

Domenica 20 aprile 2008 sulle acquee del fiume Mincio a Peschiera del Garda si è svolta la prima prova del CAMPIONATO DI PESCA AL COLPO denominato ECCELLENZA NORD.
Sono 50 le squadre partecipanti a questa competizione in rappresentanza di tutto il nord Italia.
A tenere alta la bandiera della Romagna partecipa quest’anno la Società A.P.S. Bellaria Igea Marina (Hydra) la quale è riuscita a posizionarsi al centro della classifica con 25 penalità in ragione dei seguenti piazzamenti individuali:
Mazzoleni Andrea 4° di settore con kg. 3,470;
Venturetti Andrea 10° di settore purtroppo senza pesce alla pesatura;
Calosso Renato 3° di settore con kg. 4,750
Dal Prato Stefano 8° di settore con kg. 1,050
Per questa gara quasi tutti i garisti hanno optato per la pesca a tecnica inglese sulla sponda opposta l’unica in grado di assicurare qualche cattura.
Il fiume azzurro, che esce dal lago di Garda, bagna in sponda sinistra la provincia di Verona mentre in argine destro la provincia di Brescia.
Il campo di gara è situato sulla sponda veneta ed il pesce si è preso in prossimità della sponda lombarda.
L’acqua del fiume in questa parte di stagione si è presentata alle lenze degli agonisti quasi ferma priva di quel minimo di corrente che avrebbe messo in movimento pesci come i cavedani.
Invece sulla pesca all’inglese è venuta fuori la pesca al carassio e alle scardole che pare siano molto numerosi in questo tratto di fiume.
Per la cronaca vince la prima prova con 6 penalità la squadra A della Società Cannisti Castelmaggiore (Hydra grazie a due vittorie e due secondi posto di settore per un totale di pesce catturato di kg. 21,435;
al secondo posto con 11 penalità la squadra A della Lenza Montecatinese con kg. 13,375;
al terzo posto di giornata con 11 penalità la Polisportiva Oltrarno Firenze squadra A con kg. 19,825;
A livello individuale salgono sul podio, grazie al maggior peso conseguito, i seguenti atleti:
1 Manni Marco 1° di settore con kg. 11,090 appartenente alla Società Alto Panaro Modena;
2 Savini Paolo 1° di settore con kg. 8,850 della Società A.S.D. Gruppo Pescatori Ortofrutticolo Bologna;
3 Morelli Sauro 1° di settore con kg. 8,430 della Società ASD L.P. Valdera Pontedera Pisa;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.