REGIONALE EMILIA ROMAGNA EST 2008: LA 4° PROVA AL SUPER MIRAMARE

Per la quarta prova del campionato regionale di pesca al colpo 2008 girone est le 70 squadre partecipanti si sono sfidate sulle acquee del canale Lama in quel di Novi di Modena nella domenica 14 settembre 2008.
Le condizioni climatiche avverse hanno condizionato la prova rendendo difficile l’esercizio della pesca. La pioggia e il vento, insieme al brusco calo della temperatura, hanno condizionato l’impostazione di pesca dei 280 partecipanti.
Il campo di gara è stato suddiviso in 4 zone che sono risultate non omogenee in termini di pescosità.
Ancora una volta le carpe hanno fatto la differenza e chi è riuscito a catturarle e a portarle a guadino ha ipotecato un buon piazzamento.
Quasi tutti hanno optato per la tecnica roubaisienne mentre dove la pescosità era scarsa si è tentato di provare a catturare qualcosa in prossimità dell’argine opposto con la canna inglese.
Molti agonisti, al termine della gara, hanno ammesso che il pesce andava pescato con lenze leggere da 1 grammo e ami piccoli del n° 20. Questi accorgimenti si sono resi necessari per cercare di sconfiggere la diffidenza del pesce, che come sempre avviene a fine stagione, tende ad essere maggiore rispetto ai mesi estivi.
Quindi pasturazione di precisione scaricata con la provvidenziale scodella alimentando il posto pesca con una pasturazione a cadenza regolare.
La prova viene vinta dai componenti della squadra A della Società di pesca U. P. Centesi i quali chiudono con 8 penalità.
Ancora una volta la Società riminese del Miramare sq. A, totalizzando 10 penalità, difende il primo posto in classifica generale a pari merito con la forte squadra delle Canne Estensi.
Al terzo posto si classifica la squadra A della Società Castel Maggiore in ragione delle 11 penalità racimolate.
La Società riminese del Miramare è anche 1^ a pari merito con la società Canne Estensi A nella classifica generale.
Il campionato si concluderà dopo le ultime due prove che si preannunciano piene di incognite.
La prima si farà nel canale Destra Reno a Ravenna dove pare ci sia da pescare molta alborella.
Tra gli agonisti serpeggia una profonda apatia verso questo canale per effetto della pericolosità degli argini che risultano essere molto ripidi e poco sicuri. La Federazione dovrebbe tenere conto di questi problemi e scegliere campi gara alternativi possibilmente comodi ma soprattutto sicuri.
L’ultima prova si terrà invece a ottobre nel canale Circondariale di Ostellato dove le breme la faranno da padrone.
LA SQUADRA DEL SUPER RIMINI MIRAMARE GUIDA LA CLASSIFICA DEL REGIONALE EST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.