DONNE: 2° PROVA CAMPIONATO ITALIANO 2009 OSTELLATO

Nel giorno della festa della mamma del 10 maggio 2009 si è svolta sulle sponde del Circondariale di Ostellato la seconda prova del campionato italiano donne.
La prima prova era stata effettuata sul cavo Lama mentre la terza gara si farà sui laghi di Mantova.
Una domenica bellissima illuminata dal sole e ventilata al punto giusto tanto da rendere gradevole le tre ore di pesca.
E come sempre il pesce ha risposto puntuale alle lenze con decine e decine di breme finite nelle nasse delle pescatrici.
Pasturazione pesante all’inizio e bocce di pastura continue ha permesso di realizzare una pescosità decisamente alta.
Il primo settore viene vinto dalla campionessa Simona Pollastri la quale pur avendo avuto in sorte il picchetto n° 6 è riuscita a battere per poco l’esterna del campo di gara Claudia Marchiodi.
Tanti spettatori alle spalle delle agoniste, e non solo i mariti o gli accompagnatori, per osservare le gesta di queste donne capaci di rimanere concentrate senza togliere mai lo sguardo dal galleggiante in acqua anche in occasione dell’attimo della foto.
Una competizione femminile “tirata” che non ha avuto niente di meno, per preparazione tecnica e pathos, da quella maschile.
Non a caso le agoniste che vestono i colori della nazionale femminile di pesca al colpo da diversi anni sono protagoniste a livello internazionale conquistando molti podi.
L’edizione 2008 del campionato italiano si è chiusa con l’assegnazione del titolo tricolore alla forlivese in forza all’Oltrarno Colmic di Firenze Milena Camporesi.
Al momento, dopo due prove effettuate, guida la classifica generale Simona Pollastri con sole 2 penalità, al secondo posto Claudia Marchiodi con 3 penalità e al terzo posto Veruska Zanobini con 3 penalità.
A Claudia Marchiodi, del Team Sarfix Crevalcore, Match Fishing ha rivolto alcune domande sulla gara effettuata:
M.F.: Allora Claudia puoi dirci come hai impostato la tua gara che ti ha permesso di catturare oltre 16 chili di breme?
C.M.: oggi ho avuto in sorte il picchetto n° 1 esterno del campo di gara e su un campo come questo aiuta molto. Ho fatto la pasturazione pesante iniziale con una ventina di palle di pastura e poi durante la gara ho pasturato a fionda e con una piccola pallina di pastura ogni giro. Le lenze che ho utilizzato hanno variato da 4 x 16 a 4 x 14. Ho usato un amo serie P 132 del 16 e 18. La geometria della piombatura era così formata: un pallino sull’asola, a 12 centimetri un altro pallino, a otto un altro, a quattro un altro e poi il bulk a chiudere e tarare il galleggiante. La seconda lenza invece aveva tre pallini equidistanti e il bulk a tarare.
Ho notato che sulla fiondata del bigattino la taglia delle breme era più bella anche se ho slamato alcuni pesci. Questa era la seconda prova e sono contenta perchè con il risultato di oggi riesco a mantenere le prime posizioni della vetta della classifica.
M.F.: complimenti per la bella pescata e in bocca al lupo per la prossima gara.

Settore: A Zona: A

1 Pollastri Simona Lenza Emiliana Tubertini BO kg. 16.770 posto gara 6

2 Marchiodi Claudia Team Sarfix Crevalcore BO kg. 16.340 posto gara 1

3 Bettelli Anna Paola GPS Team Minerva Rosso/Blu Bazza BO kg. 13.800 posto gara 7

4 Amodio Sabrina A.D.S. Cormorano Colmic PG kg. 9.850 posto gara 5

5 Ricotti Sheila A.P.P.S. Lenza Aglianese Maver PT kg. 9.150 posto gara 8

6 Conforto Stefania S.P.S. Paco Daiwa RE kg. 8.600 posto gara 9

7 Rossetti Laura A.P.S. Gloria Milo AT kg. 7.860 posto gara 10

8 Tranchina Anna Ass. Sport. Dil. G.P.O. Tubertini BO kg. 7.690 posto gara 2

9 Cevenini Elvira Cannisti Castelmaggiore Hydra BO kg. 5.510 posto gara 4

10 Cipolla Serena G.P.S. La Valle Milo VR kg. 4.060 posto gara 3

Settore: B Zona: A
1 Tagliaferri Franca A.P.S. Cavedano Genzano Fly RM kg. 12.110 posto gara 4

2 Camporesi Milena Polisportiva Oltrarno Colmic FI kg. 12.100 posto gara 8

3 Giunti Lisa Valdelsa Colmic PI kg. 10.800 posto gara 10

4 Marchetto Loredana Cannisti Pescaluna Ballabeni MI kg. 7.860 posto gara 3

5 Pelegrinetti Paola AD Lenza Sportiva S. Alessio LU kg. 7.850 posto gara 5

6 Schiavone Stefania Pol. Circolo Azienda Breda Colmic PT kg. 7.440 posto gara 7

7 Lugli Katia Ass. Sp. Pesca Villa D’Oro MO kg. 7.340 posto gara 1

8 Bramati Stefania A.P.D. Il Barbo Trabucco MI kg. 6.340 posto gara 6

9 Ballabio Alessandra G.S. In Bocca Al Luccio MI kg. 6.330 posto gara 2

10 Soriani Federica G.P.S. La Valle Milo VR kg. 3.540 posto gara 9

Settore: C Zona: A
3 Visciglia Veronica Pescatori Padovani Maver PD kg. 11.880 posto gara 1

Settore: D Zona: A
1 Zanobini Veruska S.P.S. Il Vairone Maver RE kg. 14.800 posto gara 10

2 Borsari Valentina Cannisti Castelmaggiore Hydra BO kg. 13.410 posto gara 9

3 Baldisserri Katia A.P.S. Le Aquile Colmic FO kg. 9.360 posto gara 4

4 Iovi Samanta Pol. Circolo Azienda Breda Colmic PT kg. 8.460 posto gara 8

5 Turrini Silvina A.P.D. Team 2000 Colmic MN kg. 8.180 posto gara 5

6 Micheli Clara Lenza Apuana MS kg. 7.150 posto gara 3

7,5 Colombo Graziella Polisportiva Dorando Pietri MO kg. 6.670 posto gara 7

7,5 Iovi Selena Pol. Circolo Azienda Breda Colmic PT kg. 6.670 posto gara 6

9 Oldoini Alba Chiara C.Pesca Sport Salso Marlin Tubertini PR kg. 6.220 posto gara 2

10 De Cesaris Anita A.P.S. Fisher Maniac RM kg. 6.150 posto gara 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.