COPPA ITALIA 2010: VINCE LA SOCIETA’ ASD PC UMBERTIDE COLMIC (PG)

Successo pieno anche per questa edizione della “Coppa Italia 3° memorial Galliera Lorenzina”, gara nazionale di pesca al colpo, che ha visto 256 concorrenti darsi sportivamente battaglia nella mattinata del 11 aprile 2010, sulle sponde del canale Circondariale di Ostellato.
Canale, quello che scorre ad Ostellato, che col suo inconfondibile scenario naturale delle oasi vallive, ha conferito al campo di gara una cornice di tutto rilievo.
Numerosa la partecipazione di garisti provenienti da ogni parte d’Italia, con una fitta rappresentanza soprattutto di squadre provenienti dal centro nord Italia.
Hanno partecipato a questa Coppa Italia i vincitori nell’anno 2009 dei campionati di serie A 1-2-3-4-5, le seconde classificate dell’Eccellenza Sud gironi A e B, i vincitori dei campionati regionali (serie B), e tutti i vincitori dei campionati provinciali di società (serie C).
Gli agonisti hanno dato il meglio di sé per la conquista dell’ambito trofeo ed hanno dato prova di interpretare al meglio la pesca delle breme che in questo canale sono la specie prevalente, e ciò torna a loro merito, visto tra l’altro i pesi notevoli che si sono realizzati in alcuni settori.
Il maggior peso individuale viene realizzato da BRONI Gabriele del Team Metauro Casini con l’ago della bilancia che si è fermato a kg. 14,320 davvero una bella pescata.

La gara ha avuto come cornice una giornata accettabile se considerato il violento temporale che si era abbattutto sulla zona la notte prima.
La gara è stata egregiamente organizzata dalla Società Pesca Sport Ferrara Tubertini Parco e le operazioni di sorteggio, così come l’elaborazione delle classifiche finali, sono state validate in tempo record e senza reclamo alcuno.
La gara ha avuto inizio a metà mattina e tutti, dopo i fatidici cinque minuti riservati alla pasturazione di apertura, hanno ripetuto le gesta tecniche copiate ai più famosi agonisti italiani che su questo canale hanno pescato in occasione della prova di Eccellenza nord solo qualche settimana prima.
Il Circondariale anche in questa gara si è rivelato assai generoso: ha confermato una volta di più di essere diventato un campo di gara estremamente regolare e pescoso.
La quasi totalità dei partecipanti ha pescato con la canna roubaisienne a 13 metri su cui sono state montate lenze anche superiori al grammo.
Le premiazioni finali si sono effettuate presso la COVATO e i protagonisti del podio hanno ricevuto dai presenti un lungo applauso.

Vince dunque l’ASD PC Umbertide con la squadra formata da Marinelli Fabrizio, Caprini Francesco, Scorpioni Leonardo e Boccioli Paolo che totalizzano 9 penalità; al secondo posto la squadra dell’ASD Team Metauro (PS) con 9,5 penalità e al terzo posto la società ASD ASPES (TE) con 11 penalità.

IL PODIO

coppa italia 2010 memorial galliera lorenzina 001

I CAMPIONI VINCITORI DELLA COPPA ITALIA 2010: PC UMBERTIDE

coppa italia 2010 memorial galliera lorenzina 005

I SECONDI CLASSIFICATI: IL TEAM METAURO CASINI

coppa italia 2010 memorial galliera lorenzina 007

LEGGI LE CLASSIFICHE

Coppa ITALIA 2010

Foto di Massimo Rossi (Fipsas Emilia Romagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.