LAGO DI FIASTRA: RADUNO NAZIONALE LBFITALIA 2011

Le esperienze più belle a volte nascono quasi per caso, basta un incontro casuale sulle rive di un fiume oppure imbattersi in un forum che parla di pesca e ritrovarsi finalmente con pescatori per i quali la pesca è un momento di aggregazione, di condivisione, per i quali il rispetto dell’ambiente e dei nostri amici pinnuti è prevalente sulla cattura. E’ nata cosi la nostra avventura in LBFI, acronimo di Ledgering & Barbel Fishing Italia, la convivialità e la disponibilità ricevuta ci ha fatto capire da subito di essere nel posto giusto al momento giusto. Basterebbe leggere qualche racconto di pesca o le approfondite spiegazioni tecniche nell’apposita sezione “TUTORIALS” del forum, per avere le nostre stesse sensazioni positive, che ci hanno portato poi a farne parte. Così insieme ad altri amici abbiamo costituito la prima Sezione nelle Marche, LBFAncona, e quando il Presidente Daniele Ario ha chiesto la nostra disponibilità ad organizzare il Raduno Nazionale 2011 nella nostra Regione, abbiamo accettato con entusiasmo, e ci siamo sentiti veramente integrati in questo stupendo gruppo. Sinceramente all’inizio abbiamo avuto il dubbio di non essere all’altezza di organizzare un evento del genere, ma il supporto tecnico e morale che abbiamo ricevuto da quasi tutti i componenti del Consiglio Direttivo Nazionale ci ha permesso di fugare ogni tipo di dubbio. La scelta del luogo è ricaduta da subito su uno splendido specchio d’acqua, il Lago di Fiastra inserito nel bellissimo scenario delle colline marchigiane, le sue acque cristalline dall’intenso colore verde smeraldo e le impeccabili livree dei suoi abitanti, cavedani, carpe, alborelle, savette, tinche, carassi, persici reali e coregoni saranno la degna cornice per il primo raduno LBFI in acque libere.

Le emozioni vissute insieme agli amici di LBFItalia giunti da tutta la penisola, faranno parte di quei ricordi che rimaranno scolpiti in modo indelebile, ci vorrebbero molte più pagine per far rivivere al lettore in modo completo questo raduno, possiamo però fare un breve remark partendo dal sabato mattina, quando ci siamo ritrovati tutti insieme sulle sponde del lago, nonostante per tanti fosse la prima volta è bastato un saluto un sorriso e si è stabilito subito un clima di amicizia e cordialità. Poi finalmente a pesca e subito le prime catture di superbi cavedani, persici reali, trote lacustri, carassi e qualche carpa. Naturalmente una giornata così non poteva che concludersi tutti insieme intorno ad un tavolo per degustare le ottime specialità culinarie della cucina marchigiana innaffiate da un ottimo rosso conero.

A conclusione della serata, a testimonianza che LBFItalia non è solo un’Associazione di pescatori, ma un’Associazione impegnata sia nella salvaguardia dell’ambiente che nel sociale, è stata effettuata una lotteria di beneficenza, che è servita per raccogliere i fondi necessari per l’adozione a distanza con Action Aid. Uno dei premi più caratteristici è stato la famosa “PUPAZZA A TRE ZINNE” di Luigi, dolce tipico della zona di Frascati, che ritrae, come racconta la leggenda, una donna a tre zinne, due per il latte ed una per il vino. Alla fine del raduno, LBF Italia, che da sempre cerca di diffondere la buona abitudine del Catch & Release, ha fatto dono ai suoi soci del nuovo gadget 2011: un materassino idoneo a non danneggiare i pesci durante le fasi della slamatura.

Nelle due giornate di pesca forse non tutti hanno riempito la propria nassa di catture, ma di una cosa siamo sicuri: tutti hanno portato a casa una nassa piena di emozioni e ricordi ! Grazie LBFITALIA, e a tutti quelli che hanno reso possibile tutto questo. Un ringraziamento doveroso va alla Provincia ed alla FIPSAS di Macerata (in particolare al Presidente Enrico COMPAGNUCCI ed al bravissimo agonista della Golden Fish Massimo FONTANA), per aver riservato una zona del lago alla manifestazione e al team del campeggio e del ristorante per l’appoggio logistico.

Un saluto ed un arrivederci ai prossimi impegni agonistici con le ultime due prove del Campionato Italiano a Ledgering 2011 che si svolgeranno il 30-31 luglio sul campo gara del Fiume Tevere a Montemolino, teatro inoltre del primo Campionato Mondiale di Ledgering, che vedrà impegnata la nostra Nazionale guidata dal celeberrimo Mario Molinari e Stefano Linati nella entusiasmante sfida contro la nazionale Inglese capitanata dall’altrettanto famoso campione Tom Pikering

Giuseppe TRANI

IL COMMENTO DEI PARTECIPANTI..

Nando Carnevale LBFCastelliromani

Per l’emozione mi è venuta la febbre a 39, cmq giornate indimenticabili posto incantevole, pesci nobili, e tanti buoni amici, con Peppe stiamo organizzando un ritorno a breve cercando di visitare anche il vicino lago di polverina a due passi dal fiastra, coloro che per vari motivi non hanno potuto partecipare hanno perso una perla d’aggiungere nelle loro esperienze di pesca,al prossimo raduno

Giuseppe Uggeri LBFBassoadda

Esperienza fantastica…sotto tutti i punti di vista, ma soprattutto sotto il profilo umano!
Credo di non aver mai riso così tanto come in questi 2 giorni!
Questo è il vero spirito di LBFItalia!

Marco Scartabellati LBFBrescia

Direi che il posto e anche la compagnia vale tutte le 5 ore di auto per andarci!!

Davide Strocco LBFPiemonte

bello bello davvero tutto!
fatico a trovare le parole giuste per descrivere le emozioni provate ma vi assicuro che è stato tutto fantastico..nonostante la distanza ne è valsa davvero la pena di farsi un viaggio cosi per raggiungere un posto meraviglioso e per trovare gente stupenda!
concordo con alex,sembra davvero di conoscere gente da tanto tempo,basta un saluto e si è subito amici

Eugenio Maggi LBFRoma

Non faccio commenti, per non cadere nell’ovvio e rischiare di essere melenso.
Faccio considerazioni:
1) Abbiamo capito perché peppe non ci vede bene
2) In quanto a catture, Skert mi ha staccato di “un’incollatura”
3) Ho visto mio figlio prendere la sua prima trota selvatica, tutto da solo…ora posso morire contento.
4) una sezione neonata organizza un raduno perfetto, e gente si sobbarca di centinaia di Km solo per esserci. IO NON VI MERITO.
5) Un lago è meglio di un laghetto
6) I persici reali non sono estinti
7) Se in una barca, tutti remano nella stessa direzione, certamente si raggiunge la meta.
8) Viviamo in una nazione fantastica, VEDIAMO DI MERITARCELA
9) La moglie di Max (Kontiki) non deve MAI PIU’ estrarre i numeri della lotteria sociale ahahhah.
10) Last but not least:
grazie davvero a tutti quanti!

Claudio Terzuolo LBFPiemonte

Bella ragazzi, è stato veramente un bel raduno, con tante belle persone e anche se è stata una sfacchinata, ne è valsa sicuramente la pena, lo rifarei domani

Alessandro Arseni LBFRoma

Ragazzi io questi 2 gg con voi me la sono goduta pienamente!! contentissimo di aver rivisto voi e conosciuto altre nuove persone, i raduni sono un’esperienza favolosa, favolosa come la cena che abbiamo fatto….. Ma divertente è stata anche la lotteria dove il sottoscritto ha vinto uno spumante MAGNUM
Un saluto ed un abbraccio a tutti

Daniele Ario Presidente LBFITALIA

Devo dire che devo ancora metabolizzare a pieno tutte le emozioni positive provate al raduno.
La voglia di esserci era tanta, e tutto si è realizzato secondo le migliori aspettative.
Un grazie fraterno va a Giuseppe e i suoi, che ha reso possibile tutto questo.
Un posto “wild” dal punto di vista degli eventi atmosferici e delle emozioni di pesca che ci ha regalato!
Una cornice da sogno
Una compagnia di quelle che non si dimenticano
Una lotteria a mio modesto parere molto divertente e riuscita sotto il profilo degli obiettivi (un grazie a tutti quelli che hanno contribuito!)
Che dire…Grazie LBFI!!!!

ALESSANDRO

CLAUDIO

DANIELE E CLAUDIO

FRANCESCO CON LA CARPA

FRANCESCO CON CAVEDANI

GIUSEPPE CON CAVEDANO

IL PRINCIPE IN AZIONE

LA PUPAZZA A TRE

LA TROTA DI PEPPE

LOCANDINA

MAMMA CHE POSTO

MARCO

MARCO

MATERASSINO LFBI

MOMENTO DELLA LOTTERIA

SCORCIO DEL LAGO DI FIASTRA

UN AUGURIO PER TUTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.