SERIE A 3: DOPO LA 4° PROVA DOMINA LA VALDELSA COLMIC

Domenica 11 settembre si è svolta la 4° prova del trofeo di serie A3 sui campi di gara dell’Arno aretino e fiorentino.

Per riuscire a sfruttare nel miglior modo possibile i campi di gara toscani è stata ripetuta la stessa formula dello scorso anno con la collocazione di due zone a Laterina,  in provincia di Arezzo, e le altre due a Firenze.

A Firenze sono stati sfruttati gli stessi campi di gara dove si sono svolti recentemente i giochi mondiali della pesca: il tratto a monte di Ponte alla Vittoria, sulla sponda sinistra del fiume, denominato Fonderia,  e il tratto immediatamente a valle sull’altra sponda noto a tutti come Terrapieno.

In Fonderia in molti hanno impostato la propria gara con le canne fisse di 4/5 mt alla ricerca di alborelle e piccole carpe a ridosso della vegetazione che cresce in prossimità della sponda, mentre al Terrapieno la pesca è stata più scarsa e alcuni  concorrenti hanno potuto portare alla bilancia soltanto poche manciate di alborelle con pesi inferiori al kg. In entrambi in campi di gara si poteva tentare il colpaccio e chi è riuscito a mettere nella nassa una carpa di quelle oversize ha risolto così la gara senza altri problemi.

I campi di gara aretini, Ciliegio/Tagliato e Santa Maria sono stati decisamente più pescosi ma anche più difficili da interpretare. L’Arno a Arezzo infatti si presta bene a tutte le tecniche di pesca al colpo e i concorrenti hanno dovuto preparare, oltre alla roubaisienne, anche le canne inglesi e bolognesi. E nemmeno la pesca all’alborella, che è presente in grande quantità e di buona taglia, doveva essere trascurata in funzione di un piazzamento per la squadra.  Alla fine però l’impostazione che ha pagato di più è stata quella con la roubaisienne per catturare carassi e carpe e alcuni settori sono stati vinti con oltre 10.000 punti.

A soltanto una gara dalla fine del trofeo troviamo ancora in testa alla classifica generale la squadra A della Valdelsa Colmic, mentre la L.P. Valdera Colmic sq. B continua la rimonta e si inserisce di prepotenza in seconda posizione ai danni della Garisti Lucchesi Fishing Club che comunque mantiene il terzo posto.

L’appuntamento è tra due settimane sulla Fiuma a Mandria per la quinta ed ultima prova del Trofeo di serie A3 2011.

 

Per Match Fishing, Massimo Tani

PANORAMICHE DAL CAMPO GARA DELL’ARNO ARETINO

La serie A3 con la gara dell’11 settembre è arrivata alla quarta prova.
Il comando della classifica progressiva è nelle mani delle seguenti squadre:

1 Valdelsa (Colmic) PI (A) 64,0
2 ASD L.P. Valdera L. Pontederese (Colmic) PI (B) 66,0
3 SPSD Gar. Lucchesi Fishing Club (Milo) LU (A) 66,5

VISUALIZZA CLASSIFICA  Trofeo Serie A3 Colpo 2011dopo 4 prove

VALDELSA COLMIC

L.P. VALDERA L. PONDEDERESE COLMIC

GAR. LUCCHESI FISHING CLUB MILO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.