SIAMO ANCORA QUA’…. E GIA’!

“Siamo ancora qua…e già”, dalle parole di una canzone di Vasco al ritorno in massa nelle Valli di Comacchio della “morte nera”.

Oggi sono riapparsi, erano migliaia a banchettare pesciolame nella valle che affianca il canale sud est Anita.

Non sono entrati nel canale solo perchè sono in corso i lavori di ripulitura del fondale ma chi li ha visti ha avuto come reazione la pelle d’oca.

“sono migliaia, una nuvola nera impressionante” queste le parole di un amico che si è imbattuto per caso quest’oggi.

Questi uccellacci hanno la memoria lunga e ricordandosi della facilità con cui l’inverno scorso hanno banchettato sono ritornati ancora più numerosi.

Match Fishing e Pesca In hanno raccolto migliaia di firme (vi ringraziamo ancora per la collaborazione) per sensibilizzare il Governo che purtroppo in questi mesi è stato impegnato in ben altre faccende.

Noi non si demorde, anzi, continueremo grazie alla vostra collaborazione a sensibilizzare le istituzioni ad ogni livello affinchè si possa organizzare un intervento legale per scongiurare la devastazione della fauna ittica in una zona umida tra le più importanti d’Italia.

Appena possiamo vi proporremo le foto dei cormorani presenti da poche ore nelle valli di Anita.

FOTO DI REPERTORIO

Ecco quale sarebbe la soluzione al problema dell’invasione dei cormorani. Basterebbe una selezione guidata e controllata agendo sulla nidificazione o come si fa per le specie selvatiche che danneggiano le colture agricole con abbattimenti selettivi da parte delle guardie forestali.

Quanti sono gli allevamenti di pescicoltura che durante i mesi invernali subiscono le aggressioni di questo volattile? Tante!

In alcune Provincie del nord Italia sono state rilasciate autorizzazioni per gli abbattimenti selettivi, ma non tutte le province hanno le stesse problematiche.

In fondo se una squadra affamata di cormorani devasta un allevamento di trote le autorizzazioni sono concesse se invece a rimetterci sono i pesci dei fiumi come nel caso del Po a Torino o dei canali come nel ferrarese nessuno fa niente perchè i pesci sono di nessuno.

E allora mi sa che nel borsone da pesca oltre alla roubaisienne tra un pò dovremo metterci anche un altra canna…quella del fucile!
Ovviamente scherzo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.