Campionato Italiano 2012 riservato ai pescatori appartenenti ai Corpi delleForze di Polizia, delle Forze Armate e dei Vigili del Fuoco

Approfitto vergognosamente del potere mediatico di Match Fishing, per annunciare a tutti gli interessati che dal 2012, per la prima volta dopo tanti anni di attività, il Campionato Italiano delle Forze di Polizia delle Forze Armate e dei Vigili del Fuoco è entrato a far parte a tutti gli effetti del Calendario Nazionale Gare della FIPSAS.

Già dal 2011 la FIPSAS ci aveva onorato con il suo patrocinio, ma ora finalmente anche la categoria dei pescatori in divisa può vantare l’ufficialità di un proprio titolo, riconosciuto a tutti gli effetti sportivi ed è a questo proposito che mi sento in dovere di informare tutti coloro i quali possono essere interessati all’iniziativa, rendendola pubblica tramite le pagine del nostro sito prediletto.

Sono in tanti quelli che in questo periodo hanno chiamato dai vari angoli dello Stivale per avere notizie e questo ci rende orgogliosi, ma rispondere in maniera esaustiva ancor prima di avere la certezza che tutto fosse compiuto, non mi pareva corretto sia nei confronti degli interlocutori sia nei confronti della Federazione e quindi ho preferito aspettare la pubblicazione dell’evento sul Calendario Nazionale Gare 2012.

Adesso è ufficiale e quindi, come prima cosa mi preme ringraziare pubblicamente la FIPSAS, ma sopratutto voglio esprimere la gratitudine di tutta una categoria a due persone davvero speciali come il Consigliere Maurizio Natucci ed il Componente di Giunta Antonio Gigli i quali, con il loro impegno, hanno permesso a tutto questo di prendere forma.

Il Campionato Italiano 2012 si articola in tre prove tecniche: la prima il 28 aprile 2012 nel canale Fiuma a Mandria, con tecnica “canne fisse o roubasienne”; la seconda il 07 luglio 2012 nel Tevere a Umbertide, con tecnica “libera”; la terza prova il 1° settembre 2012 nell’Arno aretino a Laterina, con tecnica “ledgering”.

I primi tre classificati andranno di diritto a comporre la Squadra Nazionale che parteciperà ai Campionati Europei di categoria del 2013 mentre, per selezionare i restanti tre “nazionali”, i concorrenti classificati dal 4° al 23°, si confronteranno, il 19 e 20 ottobre 2012, nel Circondariale di Ostellato, in due giornate di gara, caratterizzate dalle stesse modalità tecniche del Campionato Europeo e cioè: la prima giornata gareggeranno per cinque ore con tecnica “canne fisse o roubasienne”; mentre la seconda giornata di gara li vedrà impegnati in ulteriori cinque ore di gara con tecnica “canne con mulinello” compreso il ledgering o feeder fishing, che di si voglia. La somma delle penalità riportate nel corso delle due gare, decreterà i primi tre classificati, i quali andranno a completare la rosa della Squadra Nazionale.

Guardando le date salta subito all’occhio che le giornate di gara sono infrasettimanali…..è normale, per chi come noi fa i turni non cambia niente un giorno dall’altro e così facendo non andiamo ad impegnare le domeniche, quando sia i campi gara, sia molti di noi, sono impegnati in altre gare federali.

Ormai tutto è chiaro, almeno spero, e quindi per chi lo vorrà, non resta che scrivere o telefonare al sottoscritto (e-mail corby2000@gmail.com tel. 333 4903683)

Forza ragazzi, più siamo, più ci divertiamo.

Marcello Corbelli

REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO 2012

 

photo by www.freewebs.com

photo by www.shimano-eu.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.