FIUME METAURO PS: QUARTO MEMORIAL “ALDO GROSSI”

Il Metauro che non ti aspetti…..beh questo sarebbe il titolo piu’ appropriato visto l’anno scorso che ha lasciato un po’ perplessi tutti i partecipanti del campionato regionale Marche, quest’anno il fiume si sta presentando con una veste nuova, probabilmente le poche piene invernali non hanno devastato il fiume e il pesce c’e’…..forse non e’ della taglia che tutti si aspettano ma per fare un buon piazzamento ci vogliono almeno tre kg di pesce e vi posso assicurare che si fanno in tutti i picchetti.

Questo weekend si e’ svolta una classica gara delle canoe cioè il quarto memorial “Aldo Grossi” ben organizzato dalla società a.s.d. Pescatori Fermignano e  coordinato dal giudice di gara nazionale Fiorenzo Berti  della Fipsas pesarese che ormai da quattro anni organizzano questo memorial che e’ anche una gara di prova per l’imminente coppa marche.

Come detto prima il pesce c’e’ va solo capito come si vuole prendere perche’ ci sono i carassi….non tanti ma determinanti in fatto di peso poi i cavedani di tutte le taglie anche se il novellame lo fa da padrone, in fine le mitiche alborelle…tante tantissime tengono tre ore di pesca senza problemi e se ne fanno tranquillamente tre kg abbondanti….forse il problema maggiore e’ trovare gente in grado di farle senza essere tentati dal pesce grosso che qua e la esce sicuro.

Questa e’ una pesca che paga alla lunga e bisogna stare concentrati e non guardare gli elastici degli altri che escono…non e’ facile ma chi ci crede ne esce con un piazzamento sicuro.

Vince la prova la società New Team di Fermo capitanata da un giovane emergente Marco De Renzis con 8 penalità seguita dalla sps Pesaro e terza piazza per il gps Mondolfo squadra molto giovane che fara’ parlare molto bene si se in futuro.

Di Pierpaolo Marini

 

Scarica la classifica:

4°TROFEO ASD.PESCAT ORI FERMIGNANO 2012

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.