COSA FANNO I CAMPIONI IN VACANZA? …PESCANO!

Ricordo che qualche anno fa sulla rivista della mia squadra del cuore in estate riservavano alcune pagine ad una rubrica intitolata “I campioni in vacanza”.

In questa rubrica venivano mostrati i calciatori che lontani dai campi di gioco si dedicavano ad altre attività come il golf, la canoa, il windsurf e chi più ne ha più ne metta.

Forse avevano bisogno di svagarsi e distogliere l’attenzione dal loro sport.

Ma noi pescatori siamo “malati di pesca”,  per noi stare ore davanti ad una canna da pesca non è un sacrificio, anzi…

Anche campioni del calibro di Umberto Ballabeni e Massimo Vezzalini sono “malati di pesca”, come molti di noi, ed è la malattia più bella che ci sia e dalla quale non vogliamo guarire.

In questo caso  i nostri teleobiettivi sono andati a curiosare per vedere cosa facevano durante le loro giornate di ferie, hanno abbandonato i canali della pianura padana e si sono dedicati ad un altro genere di pesca, in un posto da favola e con dei pesci da tavola, pardon, da favola.

Anche in questo posto stupendo il Vez ed Umberto non sono riusciti a starsene buoni in spiaggia a prendere il sole ma hanno dovuto prendere la canna in mano e provare a cimentarsi in pesche diverse dalle loro solite… e con ottimi risultati!

Ammetto che un po’ di invidia l’ho provata, ma state pronti che l’anno prossimo su quella barca troverete un clandestino con la maglia di Match Fishing!

Un saluto al Vez e ad Umberto che con queste splendide catture augurano buone ferie a tutti!

 

 
Che sonno al mattino presto!

Il posto è davvero da sogno.

E le catture non sono da meno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.