VITTORIA DELLA CANNISTI LAVINO DI MEZZO TEAM BAZZA AD OSTELLATO

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 CANNISTI LAVINO DI MEZZO TEAM BAZZA – PRIMI AD OSTELLATO

 

Nella giornata che consacra l’ inequivocabile successo finale del GPO Tubertini B nel Promozionale di Bologna, la Lavino di Mezzo Team Bazza vince la prova con una squadra sperimentale trainata da una coppia di donne agguerrite e temibili  come la grande Paola Bettelli, più volte azzurra nella categoria femminile e da anni sulla ribalta, e Giuliana Cremonini, un concentrato di passione per il nostro sport.

Ho parlato di squadra sperimentale perché la formazione C della Lavino di Mezzo, anche organizzatrice precisa e puntuale della quinta ed ultima prova del Campionato, è stata varata proprio in questa ultima prova, in attesa di metterla in campo dalla prossima stagione.

E miglior viatico beneaugurante per Paola Bettelli, Giuliana Cremonini, Vittorio Cavalieri e Borgatti Marco certamente non poteva esserci più di quella di vincere sul sempre difficile campo di gara delle Vallette di Ostellato.

La tecnica usata prevalentemente dalla maggioranza dei presenti il 27 ottobre scorso è stata la roubaisienne per insidiare delle breme generalmente difficili da ingannare e comunque di taglia estremamente variabile, tanto che qualche pesce “ di peso” in nassa ha quasi sempre fatto la differenza.

Come di solito, le lenze prevalentemente usate dagli agonisti sono state quelle comprese tra 0.50 e 1.50 grammi, oltre a qualche veletta, impiegata per affrontare meglio il movimento delle acque del canale.

Tra tutti il migliore è stato Giuliano Marinella del GPO Tubertini B, che ha fatto registrare quasi 9 chili di pescato, mentre mediamente sono bastati 3/4000 punti per aggiudicarsi il settore o fare comunque buoni piazzamenti.

Marinella, assieme a Gianni Tosi, Davide Viaggi e Roberto Emiliani, ossia la formazione B del GPO Tubertini, sono saliti sul secondo gradino dl podio di giornata, con 12 penalità, una in più dei vincitori e lo stesso numero della terza, ancora una formazione del GPO, la A (Stefano Ferioli, Davide Babini, Luca Francini e Gianni Pezzoli).

Marinella e compagni, hanno concluso alla grande ad Ostellato un campionato che hanno iniziato a dominare dalla terza prova sino ad arrivare a centrare la vittoria finale in maniera inequivocabile, distanziando di 16,5 penalità la seconda classificata, quella Lenza Casalecchiese Tubertini A di capitan Paolo Melotti che a Covato non è riuscita a far meglio di 22 penalità totali, risultato che ha aggravato il distacco che già li separava dal GPO B. Per loro, comunque, una meritata promozione al Trofeo di serie B, il giusto riconoscimento per una società tanto blasonata come la Lenza Casalecchiese. Al Trofeo di serie B Emilia Est dovrebbero salire, il condizionale è d’obbligo, anche U.P. Cento Tubertini A, San Marino Maver A e Team Maver Bologna A; per le restanti si dovranno attendere i numeri determinati dai quorum.

Il GPO B, oltre al Regionale B Emilia Est del 2014, con questa vittoria si aggiudica anche il diritto a partecipare alla Coppa Italia del prossimo anno.

 

Come suddetto la prova è stata allestita per conto della FIPSAS di Bologna dalla Cannisti Lavino di Mezzo Team Bazza, che è tornata nel novero degli organizzatori dopo alcuni anni di assenza. Bravi anche per questo! La premiazione finale è stata fatta direttamente sul campo alla fine delle ostilità sportive ed è stata effettuata dal Presidente della Associazione FIPSAS di Bologna dal suo Presidente Alberto Rossi, sempre presente sui palcoscenici provinciali

 

Angelo Borgatti

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

GPO TUBERTINI – 2^ DI GIORNATA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

UP CENTO TUBERTINI

NYX

UNA FORMAZIONE DEL GPO TUBERTINI B VINCITRICE DEL CAMPIONATO

Promozionale ind.e sq. di Bo 2013 ULTIMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.