SELETTIVE PROVINCIALI 2° SERIE TERAMO: PIANCARANI PROTAGONISTA

Proseguono in maniera avvincente le Selettive Provinciali della 2° serie di Teramo in un Lago Piancarani sempre più campo gara e meno carpodromo; buona l’omogeneità dei settori da 5 (novità 2015) che consente anche a piccoli laghi di poter far competere gli agonisti in maniera equilibrata. L’assenza di canali e fiumi ha relegato la grande passione degli agonisti teramani nei piccoli impianti della zona e quindi….si fa di necessità virtù.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Esteticamente non proprio bellissimo (vista la totale assenza di vegetazione lungo le sue sponde) il Lago “Vecchio Mulino” di Piancarani di Campli (TE) ha dalla sua una varietà di pesci e taglie degli stessi che altri laghetti non hanno.

Carpe, carassi e clarius con taglie da 300 grammi a salire fanno letteralmente impazzire gli atleti; dalla pesca a canna corta fino alla pesca a galla tutte le tecniche sono buone per raggiungere le vette delle classifiche delle numerose competizioni che vi si svolgono, a patto di interpretare nella maniera migliore la pesca del momento.

In questo 2 giugno caldissimo, sia la pesca a galla che la pesca corta con 5 pezzi di canna hanno dato buoni frutti; l’utilizzo di lenze sottili e ami piccoli ha favorito chi ha saputo rischiare di poter perdere qualche pescione a vantaggio del numero di prede di taglia minore.

Segnale positivo è stato che solo uno dei quattro esterni ha vinto il proprio settore, quel Marozzi M. (Airone S.Omero Milo) che da un paio d’anni dà del filo da torcere a tutti. Complice la cattura di alcuni pesci di taglia importante, regola un settore difficile con il diretto avversario vicinissimo al peso,  Di Sante Juri, cannista di punta della Società emergente Teramana che va sotto il nome di Top Carp Colmic.

Ragazzi veramente in gamba, organizzati, concentrati e agguerriti che ormai sono molto più di una promessa del panorama agonistico abruzzese.

Assoluto di giornata è l’esperto Lamoni E. che insieme al 2 volte primo (unico finora) Di Diodoro M., entrambi Martin Alba Maver occupano seconda e prima piazza della classifica generale.

Belle le vittorie di settore di Gualà M. (Airone Milo), Di Giacomo L. (Top Carp Colmic) e Ranalli M.( Martin Alba Maver), mentre basta un grosso amur a Bracalè D. (P.C. Teramo Milo) per frenare gli entusiasmi di D’Eugenio M. (Martin Alba Maver) che si è visto strappare la vittoria per un fazzoletto di punti dopo aver condotto la gara per lungo tempo. Sfortunato!

Un arrivederci al 28 giugno al Lago Cerulli dove si svolgerà la terza prova sicuramente ancora all’insegna della sportività e della correttezza che hanno caratterizzato fino ad ora questo bel Campionato.

 

Da Teramo per Match Fishing

JURY IANNI

IANNI JURI

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.