AL LAGO TAUS LA FESTA DEL FEEDER E’ TARGATA COLMIC: GIANCARLO ASQUITTI CONQUISTA IL TROFEO PELLICANO

San Giorgio di Pesaro è un piccolo paese che sorge a 201 metri sul livello del mare, sul crinale di colline tra le basse valli del fiume Metauro e del fiume Cesano.

Si estende per poco meno di 21 km² ed ha una popolazione di circa 1.417 abitanti. Il suo paesaggio è caratterizzato da colline coltivate, soprattutto a cereali, che degradano dolcemente ad una distanza media di soli 18 km dal mare.

Qui a San Giorgio di Pesaro due anni fa è nata una piccola società di pesca sportiva, la  ASD PELLICANO COLMIC. Fin da subito è emersa nella società una forte passione per il feeder, tecnica che attrae e coinvolge sempre più agonisti, tanto che due mesi fa si è deciso di creare una società interna alla ASD PELLICANO COLMIC stessa: la ASD PELLICANO TEAM FEEDER COLMIC.

Fin da subito sono stati molti gli iscritti, anche da altre società locali. Questa grande passione per il feeder e la frequentazione di numerosi siti di pesca è condivisa con un fortissimo interprete e agonista locale di questa disciplina: Pierpaolo Marini  dell’OLTRARNO COLMIC.

E’ proprio su idea di Pier, sempre prodigo di consigli e costanti confronti, che si è deciso di organizzare una bella manifestazione per domenica 19 Marzo al lago Taus in località Bellocchi di Fano (PU): una gara di feeder con ospiti eccellenti sotto l’insegna COLMIC.

Un battesimo di grande rilievo per la nuova società che, grazie a Pierpaolo, la COLMIC ha onorato mandando in sua rappresentanza una nutrita schiera di agonisti della disciplina: Andrea Canaccini, Marcello Corbelli, Roberto Battellini, Giancarlo Asquitti, Paolo Massetani, Petrosi, Ferranti e Laloni.

Il sabato la gara è stata preceduta da alcune dimostrazioni di pesca, insieme alla presentazione delle novità e delle pasture COLMIC della nuovissima gamma per il feeder.

Marcello Corbelli, il campione Italiano Andrea Canaccini e i ragazzi dell’Oltrarno non hanno fatto mistero della loro conoscenza, tecnica e classe mettendosi a disposizione di tutti gli intervenuti  al lago Taus.

Domenica 19 poi, alle ore 7:00 presso il fornitissimo negozio di articoli per la caccia e la pesca ANTONIONI SPORT a Rosciano di Fano, ben 40 concorrenti  si sono presentati per il sorteggio e per conoscere il regolamento della gara.

Essendo presenti nel lago molte carpe di notevoli dimensioni, al fine di rendere la gara più regolare si è deciso che in caso di cattura di un esemplare superiore ai 2 kilogrammi il punteggio non potesse superare tale peso, con rilascio del pesce immediato. Oltre alle carpe nel lago sono presenti molti carassi, breeme e gardon.

Nonostante la bellissima giornata primaverile, l’inizio di stagione e la presenza di pesci ancora assopiti consigliavano linee di pesca oltre i 40 mt.

Al termine delle cinque ore i vincitori di settore risultavano: Giancarlo Asquitti della “Oltrarno Colmic” nel settore A, Muratoti della “ASP Fano” nel settore B, Riccardo Norcini della “Lenza Marche Colmic” nel settore C e Roberto Battellini dell’ “Oltrarno Colmic”, sul filo della “carpa“, vinceva il settore D a discapito di Canaccini Andrea.

L‘assoluto di giornata se lo è aggiudicato meritatamente Giancarlo Asquitti, che nonostante la notevole distanza dalla sua Caserta non ha voluto mancare a questo evento, rendendo onore alla manifestazione.

La gara non poteva che concludersi con una “merenda“ ( visto l’orario ) organizzata dalla società IL PELLICANO. A seguire la consueta premiazione, presieduta dal presidente Rossetti Sauro e dal rappresentante COLMIC di zona Gianluca Zampa, ovviamente con prodotti della ditta gigliata.

Non ci resta che augurare un in bocca al lupo alla nuova società PELLICANO TEAM FEEDER COLMIC per il proseguo della nuova avventura.

Per Match Fishing LUIGI BELLI .

Classifiche

GALLERIA FOTOGRAFICA COMPLETA

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.