GARA DI PROVA IN BRIAN PER L’ECCELLENZA NORD FEEDER: VINCE FULVIO FORNI!

Il primo di maggio si è disputata sul canale Brian una gara di pesca con la tecnica del feeder in previsione della prima prova del trofeo di Eccellenza nord che si disputerà proprio domenica 7 maggio.

Alla gara vi hanno preso parte 53 concorrenti decisi a trovare le giuste misure ad un canale che non è mai facile affrontare e che si offre a diverse strategie di pesca.

Infatti in occasione della gara del primo maggio organizzata dalla società Team Match&feeder Matrix il canale è stato trovato con il livello dell’acqua più basso del normale e con la corrente che per una buona parte della gara ha mosso leggermente.

I concorrenti hanno pescato nel tratto riservato alla prima zona e il via è stato dato alle ore 9,30 con termine dopo cinque ore ma alle ore 9,20 sono stati concessi dieci minuti per la pasturazione iniziale.

In molti hanno effettuato tre linee di pasturazione, a tiro di roubaisienne, sulla tre quarti di canale e sopra lo scalino sull’argine opposto.

Pastura scura e sul piatto ogni tipo di esca per avere le maggiori chance per capire quale fosse l’innesco più catturante durante le cinque ore.

Per la gara ufficiale di domenica, che vedrà ai nastri di partenza 40 formazioni, i concorrenti dovranno presentarsi con le matrioske al controllo esche nei limiti stabiliti dal regolamento nazionale.

Sono uscite diverse specie di pesci, dai carassi, alle breme , quest’ultime viste più numerose che in passato, alcune scardole, qualche carpa e qualche siluro.

Una bella gara che ha visto vincere i settori i seguenti concorrenti: Forni, Scarponi, Cappoia, Pozzati e De Stefani.

I primi tre hanno vinto i rispettivi settori con strategia di pesca differenti: Fulvio Forni ha sfruttato al meglio l’esterno di campo gara realizzando catture sia sulla tre quarti di canale che sulla linea corta,  Alessandro Scarponi ha cercato le carpe sulla lunga distanza portandone a guadino tre su cinque allamate oltre a due belle scardole mentre Alessandro Cappoia ha fatto sua la posta nel settore grazie alla cattura di diverso pesciolame e un silurotto catturato sulla lunga distanza.

Le premiazioni sono state effettuate da Mauro Boem  in collaborazione con il Giudice di gara Emanuelli Antonio presso il Bar Mimmo a Stretti di Eraclea e tutti sotto una pioggia prevista sono ripartiti dandosi appuntamento per le prove ufficiali di sabato 6 maggio dove ogni squadra dovrà obbligatoriamente pescare nei box assegnati dal sorteggio curato dal Comitato di Settore Pesca di Superficie.

Chi ha due squadre non può scambiare i concorrenti da un box all’altra quindi ogni squadra deve pescare nel box con il numero assegnato.

Box di prova ECCELLENZA NORD FEEDER 1° prova Nord 2017

GALLERIA FOTOGRAFICA COMPLETA

Questa la classifica finale della gara di lunedì primo maggio.

Ecco come si presentava il canale lunedì 1 maggio, da notare il colore della canna a indicare il livello dell’acqua che a vista d’occhio era più bassa di 70-80 cm circa.

Fulvio Forni con la sua bella pescata di breme e carassi.

Alessandro Scarponi con le sue catture: qui con due belle scardole e sotto con le carpe.

Fulvio Forni e Alessandro Scarponi: 1° e 2° assoluti

Alessandro Cappoia 3° assoluto premiato da Mauro Boem del negozio Pesca Sport a San Donà di Piave che è disponibile a consegnare le esche a tutti coloro che ne facessero richiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.