COLLAVOLI E PANTANI NEL TROFEO S. ROCCO. A SIANO IL 2 TR. TIRRENO

Domenica 15 dicembre, dopo un rinvio di quasi un mese a causa del tempo inclemente di questo fine 2019, si è finalmente disputato il trofeo CPS San Rocco, a coppie, valido per la Coppa Italia 2020, questa gara era anche valida come seconda ed ultima prova del Trofeo del Tirreno.

Purtroppo, a causa del rinvio, la partecipazione è stata ridotta e questo è stato un peccato perchè il campo di gara ha regalato un’ottima e divertente pescata oltre ad uno scenario magnifico in termini paesaggistici.

L’organizzazione a carico delle società CPS San Rocco di Marina di Grosseto, che ha ottenuto, grazie alla disponibilità dei Dirigenti del Porto Turistico di Marina di Punta Ala nella persona del rag. Mantovani ed alla FIPSAS di Grosseto, il permesso per il campo di gara ed i locali impiegati per la premiazione e per il buffet di fine gara, è stata curata nei minimi dettagli e apprezzata dai partecipanti.

La scogliera di Punta Ala se da un lato è abbastanza scomoda in fatto di postazioni è anche molto pescosa, soprattutto se si pensa che siamo a dicembre. Dal punto di vista tecnico è venuta fuori una bella gara a canna fissa medio/corta per la cattura di salpe, occhiate, crognoli e qualche muggine di taglia. Chi ha pescato a fondo tuttavia si è ben difeso a suon di tordi,  saraghi e salpe.

Alla fine le bilance hanno dato ragione alla coppia dello Squalo Martellago Colmic Collavoli -Pantani che con il punteggio di 4.420 ha messo tutti in fila.

 

Secondo posto per Davide Mora e Federico Segato della Mestrina ASD con 2.470 punti e terzo gradino del podio per la coppia mista Giorgio Boggi – Marco Bacchiani che totalizzano 3.015 punti.

La pesatura individuale, fatta per consentire una classifica idonea ad assegnare il 2° trofeo del Tirreno ha visto prevalere nel primo settore Francesco Siano e nel secondo settore Iacopo Collavoli. In virtù di questo risultato Francesco Siano della SPS Arechi Veret di Salerno conquista meritatamente il trofeo davanti di un soffio ad Igor Carpentino, terzo Fernando Valvassura.

Una premiazione ancora una volta sontuosa ed un buffet altrettanto gradito hanno concluso la giornata assieme allo scambio degli auguri di buone feste….

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.