AMARCORD: ….E ALL’INIZIO DOMINAVANO LE CANNE FISSE

Con Roberto Generali, torna il classico appuntamento AMARCORD per affrontare il tema degli inizi dell’agonismo nel nostro paese.

Nell’immediato dopo guerra l’agonismo era abbastanza rudimentale, ma la vera esplosione ci fu sul finire degli anni 60 e nel decennio successivo quando le competizioni erano a senso unico sull’alborella.

Per affrontare la pesca al piccolo pesciolino argentato servivano canne fisse corte in canna dolce con cimino in tonchino molto sensibile, non esistevano ancora i materiali moderno come il carbonio e molto si affidavano alle canne di palude.

Questo fu l’inizio ma per saperne di più sulle canne ci affidiamo alla chiacchierata di Luca Caslini con l’amico Roberto Generali.

Buon ascolto.

Ti potrebbe interessare anche questo stupendo articolo clicca e scopri

Un pensiero riguardo “AMARCORD: ….E ALL’INIZIO DOMINAVANO LE CANNE FISSE

  • 12 Aprile 2020 in 15:30
    Permalink

    Sono affascinato dai racconti e della tecnica passata raccontata da Roberto Generali

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.