Elastico per roubasienne “Hydra Solid Fusion Elastic”.

La gamma degli elastici forniti, già dallo scorso anno, dalla Hydra, si amplia con l’arrivo di un nuovo modello e di una importante novità.

Stiamo parlando della nuova misura da 2,3 mm, indispensabile per completare la serie e fornire al pescatore la scelta su un numero più ampio di modelli e della nuova colorazione, diversa per ogni tipo di misura.

E’ un elastico di nuova concezione, a pasta ibrida, le cui caratteristiche principali sono la morbidezza e l’eccellente resistenza ai raggi UV e all’abrasione. Questi elastici ibridi, che, ormai, stanno sostituendo tutti gli altri tipi di elastici, a cominciare dal pieno, sono dotati di un estremo allungamento, nella misura del 700%, nel senso che ogni metro si allunga per ben 7 volte!

La confezione contiene 4,5 metri di elastico, ideale per montare, senza sprechi, 2 kit a 3 pezzi, anche se dotati di foro per lo strip o 3 kit a 2 pezzi per il pesce bianco, risultando, quindi, assolutamente economico e funzionale, ma di eccellente qualità.

Le nuove colorazioni, indispensabili per individuare immediatamente le varie dotazioni delle punte sulla nostra rastrelliera, sono le seguenti:

1.06, di colore verde chiaro;

1,26, di colore giallo;

1,42, di colore verde;

1,66, di colore giallo;

1,84, di colore blu;

2,15, di colore arancione;

2,30, di colore viola;

2,42, di colore arancione;

2,72, di colore giallo;

3,05, di colore amaranto.

Personalmente ho provato questi elastici, nelle misure dell’1,42 e dell’1,66 nella pesca dei carassi, rimanendo decisamente soddisfatto delle loro doti di morbidezza ed allungamento e della misura di 2,42 per la pesca nel sotto sponda alle carpe, non rinvenendo nessuna difficoltà a portare a guadino carpe di oltre 3 kg in pochissimo tempo.

Il consiglio di Giancarlo Armiraglio è quello di montare il Solid Fusion Elastic, fino alla misura dell’1,66, sulle punte a due pezzi, mentre gli altri sulle punte a 3 pezzi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.