AGONISMO CASERTA: PARTITO SUL VOLTURNO IL PROVINCIALE INDIVIDUALE COLPO

Questa mattina c’erano tutti i presupposti per potersi divertire sulle sponde del fiume Volturno di Capua in occasione della seconda Prova del Campionato Provinciale Caserta organizzata in maniera impeccabile dalla società FISHING CLUB CAPUA, ma così non è stato.

Nei giorni precedenti lungo le sponde del campo gara molto agonisti hanno potuto provare e trovare il giusto ” assetto” per affrontare al meglio la prova, ma stamattina dopo poco più di 45 minuti si è notato subito una variazione del flusso di portata del fiume costringendo gli agonisti a variare drasticamente gli assetti di pesca passando da grammature dai 3-5 grammi fino ad arrivare a 25-30 grammi e un’innalzamento del livello idrometrico di quasi 1 metro, questo fenomeno è stato dovuto da un inattesa apertura delle paratie della diga a monte del campo gara.

Purtroppo questi sbalzi hanno influito negativamente sulla resa della prova che fin dall’inizio prometteva bene con molte catture e continue! I risultati di oggi hanno rimescolato le carte in gioco presupponendo un’ottimo sprint finale nell’ultima prova che si disputerà sempre sullo stesso campo, oggi si sono distinti: Enrico Cittadini della società Suessola Fishing con l’assoluto di giornata con oltre 6000 punti, Ruggiero Gargiulo del Volturno Vairano e Grauso Alfredo del Lenza club Brezza tutti vincitori dei propri settori.

Dopo questa prova nelle prime tre posizioni troviamo: Cittadini Enrico, Fiocco Antonio e Grauso Alfredo ma subito alle loro spalle e a pochissime penalità tantissimi concorrenti pronti a conquistare il podio.

Un sentito ringraziamento va al Comitato Fipsas Caserta nella persona di Ricciardi Giovanni, Paolo de Maio e un instancabile Di lello Carmine mentre un plauso per la collaborazione della preparazione del campo gara ad Antonio D’abrosca!
Per Match Fishing Armando Latino Quirto

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.