SERIE A 4: LA PAROLA AI PROTAGONISTI

SERIE A 4: LA PAROLA AI PROTAGONISTI

A margine della prova di Umbertide del Trofeo di serie A4 i nostri collaboratori presenti sul campo gara hanno catturato qualche informazione sulla pescata di alcuni protagonisti…eccovi una sintesi..

IL COMMENTO DI STEFANO BALEANI

A cura di Natascia Baroni

Stefano Baleani -Fisher Team Colmic MACERATA-comanda la classifica individuale dell’A/4.

BALEANI

Stefano complimenti per il primo posto di settore, il secondo assoluto di ieri e la prima posizione nella classifica individuale.

- grazie mille,anche oggi le cose hanno girato bene, un picchetto con il fondo regolare e senza incagli,ho preparato la gara con i miei soci ed almeno per me la strategia ha funzionato.

Come hai pescato oggi?

-Ho pescato tenendo la lenza molto ferma sopra un fondo scoppettato con bigattini in colla,canapa,mais e casters.
-Lenza molto semplice,un galleggiante da mais con l’asta in plastica piena da 1.5 mm , grammatura da 0.50 spallinata su 50cm,un amo sempre da mai legato su un terminale dello 0.10,questa fino a quasi fine gara,poi nell’ultima mezz’ora
ho rifatto il fondo e ci sono andato sopra con una lenza piu’ pesante, pescando con 2 chicchi di mais e li ho trovato un cavedanone enorme..

Qual’è stato fino ad ora il campo gara che ti ha entusiasmato di piu’ e quello che ti ha deluso?

-Quest’anno non posso ne elogiare ne condannare nessun campo gara,magari se io avessi la sfera di cristallo potrei prevedere quanto accadra’ in futuro, ma non ne sono in possesso,oggi con il senno di poi potrei dirti che avrei invertito i
campi gara delle due prove ,ovvero andando prima a Fiastra ,poi ad Ostellato, ma questo ripeto con il senno di poi.

Purtroppo a squadre non siete andati benissimo?

-Pazienza,sembra che a livello di squadra le cose non riescono ancora a girare nel modo giusto,abbiamo ancora due prove e speriamo che le cose migliorino.

Ha chi dediche queste vittorie?

-Queste vittorie le dedico alla mia famiglia che fa di tutto per sostenermi, a mia moglie Miriam,mia figlia Vanessa ed al giovane Mirko,il quale dodicenne, non perde occasione per venire a “pescare” con me,spesso facendo delle levatacce
per affrontare queste trasferte , comunque fa’ un ottimo lavoro come spalla e consigliere durante la gara…..spero prenda le orme del padre…

Grazie per la tua disponibilita’ ed in bocca al lupo per le prove a venire.

-grazie a te , crepi il lupo!

IL COMMENTO DI FEDERICO CIRILLI

Allora Federico oggi è stata dura eh?

Eh si come si dice… “una giornata da dimenticare”, sì proprio una brutta Domenica per noi della Fishing Club Morrovalle, perché peggio di così non poteva proprio andare.

Ma dove avete sbagliato?

Dopo il cambiamento che ha avuto nell’ultimo mese Umbertide, eravamo coscienti di non essere molto competitivi, così abbiamo cercato di adattarci alla pesca con il mais, da noi poco (pochissimo) praticata, cercando di catturare più consigli possibili e rubare con gli occhi: lenze, movimenti, tecniche, tempi e modi di pasturazione.

Purtroppo però tutti i nodi vengono al pettine ed oltre all’inesperienza in questa pesca, che ci ha fatto entrare nel campo gara un po’ preoccupati, la fortuna ci ha proprio girato le spalle regalandoci qualche brutto picchetto e tanti, troppi pesci persi….

Beh devo dire che questa prestazione sottotono la stai giustifinando con onestà..in fondo non sempre in una gara si può vincere..

Con ciò nessuna scusante, abbiamo toppato con tutte e due le squadre quindi da primi in classifica si va giù, con tanta voglia di risalire.

Ma voi del FCM avete le armi per riscattarvi subito fin dalla prossima prova..

La forza della Fishing Club Morrovalle è stata sempre l’unione ed in particolar modo quest’anno siamo un gruppo compattissimo di otto AMICI che condividono giorno per giorno questo bel trofeo A/4, preparando ogni gara in maniera maniacale ma con tanta armonia e divertimento. La “bastonata” di oggi l’abbiamo già smaltita al bar, da domani iniziamo a lavorare per Le Grazie.

Vuoi ringraziare o fare i complimenti a qualcuno?

Si ne approffitto per dire grazie alla Quintana San Marco per l’ottima doppia organizzazione di: Eccellenza e Zonale.

Agli amici di Cagli, i nostri più sinceri complimenti per la splendida vittoria odierna fatta di tanta esperienza e tanta preparazione. Un bravo speciale al mio caro amico Ubaldo Corsini che ha partecipato e vinto tutte le gare di prova ed oggi ha stravinto meritatamente il mio settore.

BATTELLINI

CIRILLI

IL COMMENTO DI UBALDO CORSINI

a cura di Luigi Belli

Parliamo nel dopo gara con Ubaldo Corsini leader carismatico dei Cannisti Sportivi Cagli .

Complimenti Ubaldo  per la tua vittori e sopratutto per quella della tua squadra .

Siamo molto contenti di questa prova .Avevamo preparato molto bene la pesca con il mais  , la   vittoria di settore  mia e  del mio compagno Magrini Franco ci hanno dato ragione . Anche Lazzarini Massimo 6° in 3° zona  e Giovanotti Giuseppe 4° in 4° zona   , zone meno regolari e meno pescose hanno contribuito all’esito di questa gara  e confermato ciò che avevamo pianificato .

Ti ho visto vincere molte garette a invito prima di questa prova , a dimostrazione che avevi già impostato bene la pesca . Ora che la gara è passata e ti ho visto vincere anche il mio  settore , puoi entrare più nell’aspetto tecnico della tua pescata ?

In effetti è cosi,il mattino della gara ero preoccupato per l’importante cambiamento climatico, ma ho fatto le cose che facevo di solito e non era cambiato nulla, già dalle prime calate i pesci erano presenti come le altre volte.

La presenza di molti piccoli pesci , mi ha sempre più convinto della pesca con il mais che preferisco fare con poco appoggio e con grammature leggere . Ho pescato sotto la punta con grammature da 0,10 a un massimo di 0,30 e fuori punta con gr da o,30 a 0,50 . Sulle punte ho montato elastici del diametro  da 1 e come teminali usato fili 0,10/0,11 per portare a casa dei pesci di peso importante . La pasturazione l’ ho fatta prevalentemente con la coppetta e qualche fiondata di mais

Cosa pensi di questo campo gara ?

Per me il Tevere ad Umbertide è uno dei campi gara più belli d’italia..certo è un fiume e alle volte ci rserva delle sorprese, questo lo dico da molti anni, in questo momento l’acqua non è bellissima, questo limita un pò la pesca del cavedano che comunque si cattura ugualmente,forse domenica era un pò più lento di quella precedente, non è stato comunque un problema per le catture.

Un campo dove hai la macchina dietro, dove si è tutti in fila dove c’è alternativa di pesca…..e dove lo trovi?

Grazie mille Ubaldo , arrivederci alla prossima sfida .

BROCANI

NICOLETTI

 

DARI

MESCHINI

TENTELLA