IL CAVO LAMA IN VERSIONE FEEDER CON LAURO FRANCIOSI E LE NUOVE CANNE MAVER

IL CAVO LAMA IN VERSIONE FEEDER CON LAURO FRANCIOSI E LE NUOVE CANNE MAVER

L’esplosione del feeder in Italia costringe gli addetti ai lavori a ricercare campi gara che sappiano accogliere i numerosi concorrenti pronti a sfidarsi nelle varie competizioni individuali e a squadre.

IL Cavo Lama, canale situato nel Comune di Novi di Modena, è uno di questi e per la prima volta entra nel giro del feeder dopo avere accolto per decenni gli appassionati della pesca al colpo.

Infatti questo campo gara sarà teatro in una delle prove del Campionato Eccellenza nord di Feeder nel mese di Luglio e tutti sono curiosi come risponderanno i carassi e le carpette che sono la specie più diffusa di questo campo gara.

Lauro Franciosi agonista del Gambero Milords Maver di reggio Emilia approfittando del fatto di abitare non troppo lontano da questo impianto ha avuto modo di andarci alcune volte rimanendo sempre soddisfatto per la pescosità riscontrata.

In una di queste occasioni Lauro ha voluto testare le nuove canne Maver distinguibili per l’intenso colore verde che da un pò di anni a questa parte caratterizza l’immagine dei prodotti dell’azienda di via del Vetraio di Bologna.

Le canne EXPERIENCE 2 ed EXPERIENCE 3 Feeder, a detta di Lauro sono attrezzi veramente belli, costruite grazie all’esperienza della scuola inglese e adattate ai campi di gara italiani grazie ai consigli e l’esperienza di Domenico Nizzoli.

Lauro cosa ci puoi dire di queste nuove canne Maver?
La mia impressione è quella di avere fra le mani una canna molto dinamica, ottimamente bilanciata e curate nei minimi particolari, un attrezzo che si colloca al top delle Canne da Feeder pur mantenendo un costo accessibile a tutti gli appassionati di questa tecnica.

Quindi una canna se così possiamo dire di qualità ma per tutte le tasche?
Si certo questo attrezzo piacerà perchè risponde alle esigenze dell’agonista più tecnico a chi si cimenta per la prima volta col Feeder.

Adesso però ci devi parlare di questo Cavo Lama in versione feeder, come l’hai trovato?
Ma guarda il Cavo lama è uno dei campi gara più spettacolari d’Italia per la pesca al colpo e lo sarà certamente anche per il feeder. Pescare a roubaisienne, all’inglese se fino a ieri era terreno esclusivo per queste due tecniche da domani anche il feeder avrà il suo spazio e qui visti i tanti chilometri a disposizione le due tecniche possono coesistere bene senza problemi.

Rende a feeder?
Beh io dico che mi sono sempre divertito, ho catturato carassi e carpette sin dal primo momento.
Avevo paura che le botte del pasturatore lo impaurisse invece devo dire che dopo un pò la pesca si accende e le catture sono continue.

E sulla la lenza ci puoi svelare qualcosa?
In verità posso dirti che sono sceso a compromessi tecnici in termine di ami e filo.
In ogni caso le mangiate sul cimino si vedono ma per assicurarsi le catture occorre mettere a posto quelle due o tre cosine come d’altra parte è sempre stato fatto per questo campo gara. Di pesce qui ce n’è tanto ma occorre guadagnarselo trovando le giuste soluzioni tecniche.

Scusa Lauro ma i carassi sono carassi ovunque non trovi?
Sulla carta si ma per prenderli in Cavo Lama come in cavo Fiuma bisogna essere a posto. Certamente con le nuove canne di casa Maver ho trovato
un aiuto concreto per fare delle belle pescate. Per questo mi sento di ringraziare la Paioli Sport Maver per la crescita esponenziale in fatto di miglioramenti tecnici nelle attrezzature del settore feeder fishing e per avermi permesso di testare le nuove canne EXPERIENCE 2 ed EXPERIENCE 3 Feeder che giudico davvero belle. Ringrazio anche mia Figlia Chiara per avere curato la parte fotografica.