ACQUAPARTITA: RAPHALA TROPHY

 

Nel meraviglioso scenario naturalistico del parco laghi di Acquapartita si è svolta domenica 22 ottobre 2006 la prima prova del torneo di pesca denominato Rapala trophy.
Questo torneo si svolge in 10 gare organizzate in un calendario che prevede prove in ogni regione d’Italia.
I primi 10 classificati di ogni prova avranno diritto ad effettuare la finalissima che si svolgerà nel mese di maggio 2007 sempre nei laghi di Acquapartita.
Quindi 100 pescatori agguerriti che proveranno ad insidiare le splendide trote con gli artificiali della ditta Rapala.
In molti praticano questa tecnica con “cucchiaini” di forme e colori diversi per insidiare cavedani nei nostri fiumi o lucci nei laghi con intensa vegetazione palustre.
Una tecnica che i pescatori americani adorano per insidiare oltre alle grosse trote anche i combattivi black bass, da noi più comunemente chiamati “boccaloni”, ovvero i persici trota.

UNA BELLA CATTURA AL LAGO DI ACQUAPARTITA

Il Rapala Trophy è quindi un torneo per specialisti della pesca a spinning e la vera novità è che le prede una volta catturate vengono registrate dal giudice di settore e subito rilasciate in acqua.
Nella prima gara svolta ad Acquapartita sono state cattuarate tante trote iridee e fario e ad aggiudicarsi la prima prova, con 17 pesci catturati, è stato il forlivese Fausto Casadei che gareggia per la società Spinning Club Rimini.
Il secondo pescatore classificato cattura 15 pesci mentre il terzo 13.
Un ottimo bottino di pesci per Casadei che inizia nella maniera migliore questo importante Trofeo lasciando alle sue spalle oltre 50 pescatori provenienti da tutta Italia.

10/11/2006 Rapala trophy ad Acquapartita

FOTO PANORAMICA DEL LAGO DI ACQUAPARTITA (FC)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.