AGONISMO FEEDER: NELL’INTERPROVINCIALE EMILIA DOMINA IL GATTO AZZURRO

In una Fiuma non ancora in forma si è svolta questa mattina la prima prova del campionato interprovinciale (Mo, Re, Pr) feeder.

Il campo gara è stato quello di Mandria Vecchia dalla pedana 1 verso valle.

L’acqua è andata sempre per l’intera durata delle quattro ore tanto che le grammature dei pasturatori per poter pescare sono state molto sostenute dai 50 grammi a salire.

Le linee di pesca sono state le solite, sotto canna dall’altra parte del canale o a 27 metri sotto lo scalino. Però c’è stato anche chi ha risolto la gara pescando corto per provare a catturare qualche pesce di taglia.

Sono usciti pochi pesci, pochi carassi, e qualche bremona che come sempre ha fatto la differenza alla pesata.

La gara la vince il team Gatto Azzurro, composto da personaggi che la fiuma la sanno interpretare sempre al meglio e infatti Fantesini, Paraboschi e Miari regolano la pratica con tre primi fatti con autorità.

Il vero mattatore comunque è stato Stefano Fantesini, che in una Fiuma difficile come quella di oggi ha saputo realizzare un bel peso, 6100 di carassi che gli valgono anche il maggior peso assoluto della gara.

I 43 concorrenti alla fine si sono ritrovati presso il Bar del laghetto di Sant’Antonio per le premiazioni.
Prossima prova in cavo lama.

??????????????
??????????????
??????????????
??????????????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.