LA PASQUINO COLMIC VINCE LA COPPA ITALIA 2017

La coppa Italia di pesca al colpo è una manifestazione che già da qualche anno riscuote tanto successo perché oltre ad offrire un riconoscimento alle varie squadre che hanno trionfato nei vari trofei in tutta Italia garantisce per la vincitrice l’accesso ad una competizione internazionale importante come il trofeo “sei nazioni“.

Coppa Italia 2017 di pesca al colpo

Questa coppa Italia 2017 ha visto al via 35 squadre provenienti da tutta Italia, da nord a sud, da est a ovest, tutti impegnati a farsi valere in un Cavo Lama che si è dimostrato davvero all’altezza della situazione.

Gli agonisti erano suddivisi in due campi gara, le zone A e B pescavano nel tratto ponte ascona/ceccona mentre le zone C e D hanno pescato nel tratto ferro/samice.

In entrambe le zone la pescata è stata davvero divertente con tantissimi carassi a far divertire gli intervenuti e qualche carpotta a dare vivacità all’ordine dei settori.

La pesca si è svolta principalmente nel sottoriva a 5/6 pezzi di canna ma anche a 13 metri c’era pesca ed in molti hanno cercato continuità di catture alternando le due lunghezze di pesca.

La gara è stata ottimamente organizzata dall’Euro Team Giallo Blu ed a trionfare è stata in primo luogo la sportività tra gli atleti, un fair play da far invidia a molti altri sport.

Ma per dovere di cronaca non possiamo non citare i vincitori che sono stati i ragazzi della Pasquino Colmic che con sole sei penalità si sono imposti sulla Pesca Sport Ferrara Casumaresi Tubertini e sull’Amo Santarcangiolese Colmic, giunte rispettivamente seconda e terza con 11 e 12 penalità.

Ed ora la parola ad uno dei protagonisti di oggi Fabrizio Bellei della Pasquino Colmic.

Fabrizio, una bella soddisfazione arrivare a questa Coppa Italia dopo aver vinto il vostro campionato…
Sì, lo scorso anno abbiamo vinto il Regionale con l’ulteriore soddisfazione di aver vinto l’individuale a livello personale e quest’anno qui per questa Coppa Italia. Ricordo ancora l’intervista che mi fece lo scorso anno Alessandro Scarponi e devo ribadire le stesse cose ovvero la grande soddisfazione perché nella nostra squadra a parte me e Roberto Cerri (che è l’altro “anziano” della squadra) abbiamo portato in gara due ragazzi che lo scorso anno erano al primo anno di gare. Abbiamo vinto il regionale e quest’anno li abbiamo portati in cima a questo podio. Un bel traguardo e una soddisfazione incredibile perché ad una certa età portare dei ragazzi a questi risultati è davvero gratificante.

E poi anche per voi “più datati” indossare questa bella maglia azzurra e sentire suonare l’inno immagino non sia male…
Sì, una grande soddisfazione per noi e per il nostro presidente Passeri perché tutto va avanti anche grazie a lui ed al suo grande impegno. Poi dobbiamo ovviamente ringraziare tutti i nostri sponsor partendo dalla Colmic, sponsor tecnico che ci sostiene a tutti i livelli visto che la nostra è una squadra, passami il termine, di secondo piano visto che abbiamo ragazzi anche nel cis e nello zonale.

E adesso sei nazioni, ovunque sia, anche sulla luna, Pasquino presente…
Certo, vedremo di affrontarlo e visto che abbiamo vinto il regionale, la coppa Italia… non poniamo limiti…chissà, sognare non costa nulla.

Grazie mille e complimenti…
Grazie a voi di Match Fishing.

Coppa Italia 2017 di pesca al colpo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.