1° CAMPIONATO DEL MONDO MASTER: MEDAGLIA D’ORO ALLA FRANCIA

Il primo campionato del mondo categoria Master viene disputato per la prima volta nella sua storia nel 2018 e la sede del concorso di pesca è in Croazia a Stara Mura Žabnik.

Dopo due prove ad aggiudicarsi questo mondiale è la Francia che riesce ad interpretare al meglio il campo gara e non a caso chiude con due punteggi significativi, 10 penalità in gara 1 e ancora 9 penalità in gara 2, che la collocano sul gradino più alto del podio davanti all’Inghilterra e alla Repubblica ceca.

I galletti francesi chiudono la pratica con 19 penalità e 30144 g , l’Inghilterra con 28.898 g mentre la Rep. ceca chiude con 42 penalità e 25.475 g.

L’Italia chiude in quinta posizione dietro all’Ungheria.

Per il podio individuale di questo 1° campionato del mondo MASTER se lo aggiudicano i seguenti agonisti:

Medaglia d’oro per Glogovac Dragan (Serbia), argento per Legree Gerard (France) e bronzo per Billing Harry (England).

La squadra dei Master, capitanata da Claudio Guicciardi e dal suo vice Maurizio Teodoro ha conseguito a Zabnik un quinto posto che è da considerare un ottimo risultato per almeno due motivi: primo perché il lotto delle nazioni partecipanti era di ben 18, tutte molto agguerrite e tecnicamente preparate, secondo perché la nostra squadra era composta da elementi alla loro prima apparizione in una competizione iridata.

Quindi escono più che onorevolmente Giulio NerviDaniele Barbieri (miglior azzurro in classifica col 14° posto), Enrico LandiFrancesco Marini e Piergiorgio Gherbin. Oro a squadre alla Francia ed individuale al serbo Dragan Glogovac.

(f. Stefano Bastianacci)

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.