TROFEO SERIE A1: NUOVA LLOYD COLMIC SUL GRADINO PIU’ ALTO DEL PODIO

Ieri e oggi si e’ svolta a Peschiera del Garda la 5° e 6° prova del trofeo di serie A1 dove partecipano 50 squadre.

Le due gare sono iniziate alle ore 10 precedute dai classici 10 minuti di pasturazione dove i concorrenti hanno iniziato a pasturare per una pesca in fuori sui 30-40 metri con le canne all’inglese con bolognesi pesanti oppure per una pesca corta a roubaisienne o con delle bolognesi montate con grammature leggere.

La partenza e’ stata fatta quasi per tutti con una pesca all’inglese con galleggianti da 14 a 20 gr pescando a galla alla ricerca delle scardole alimentando con pastura che lavora subito appena in acqua, e poi durante la gara si poteva provare con una bolognese pressante sul fondo.

In alternativa si poteva provare con la roubaisienne a 13 metri sul fondo o con lenze più leggere leggermente staccato sulla fondata di bigattini.

Le catture sono state le classiche scardole e cavedani del fiume, anche se le catture sono state poche soprattuto nella 1° e 2° zona in basso al campo di gara dove si sono registrati molti cappotti e tanti pescatori che hanno preso solo piccole scardoline o persici sole vicino alla riva.

La 5 prova e’ stata vinta dalla Flli Campana (Tubertini) con 8 punti, seguita in seconda posizione dalla Nuova Lloyd (Colmic) con 10 punti e in terza posizione la Tritium (Tubertini) sempre con 10 penalità’.

La 6 prova invece viene vinta dalla Dany Club (Hydra) con 10 penalità’ seguita dalla Cannisti Cesanesi (Milo) sempre con 10 punti e in terza posizione la Pilastroni (Trabucco) con 12 punti.

Il trofeo di Serie A1 del 2019 viene vinto dalla Nuova Lloyd (Colmic) con 53,5 punti, seguita in seconda posizione dalla Ravanelli Trabucco con 65 punti e in terza posizione i Flli Campana (Tubertini) con 76,5 punti.

Complimenti ai ragazzi della Nuova Lloyd che si sono aggiudicati il campionato con un grande distacco dalle altre squadre e un arrivederci al prossimo anno.

Simone Ravizza

A1 progressiva finale

6 prova A1

5 prova A1

Questo il commento uscito sulla pagina FB della società:

“MISSIONE COMPIUTA!!!! Max Greco , Marco Rossi, Edoardo De Filippis, Gilberto Belgrado Junior e Silvio Pasquali dominano e conquistano il trofeo di A1 dopo una cavalcata trionfale conclusasi matematicamente già il sabato con i 10 punti di gara 5!!! In un Mincio in bruttissime condizioni riescono infatti a fare la gara perfetta rendendo indolori i 22,5 punti dell’ultima prova. È stata una bellissima annata dove addirittura in quattro prove su sei si è andati a podio. Grandissimi complimenti per l’impegno e le capacità di tutti, con particolare menzione per il “vecchio” Leone Massimiliano Greco che si porta a casa anche il titolo individuale battendo al fotofinish un altro uomo Lloyd, Marco Rossi!!
Nel weekend 5+1 Greco, 1+7 Pasquali, 3+5 De Filippis, 1+9,5 Rossi. Grandi tutti!!”

galleria foto di Simone Ravizza

IL RADUNO DELLA SESTA PROVA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.