IN CAMPANIA NASCE UNA NUOVA SOCIETA’

Clemente Carlino è noto, non solo in Campania, per la sua instancabile attività nell’ambito della pesca e dell’agonismo. Da qualche anno il suo impianto di pesca sportiva costituisce una fervente fucina di pescatori e giovani agonisti.

Proprio nell’ambito di questa sua attività ed a coronamento di un ambizioso progetto, è nata la società denominata “Lenza Club Brezza I Gabbiani”, ovviamente targata Colmic, frutto della fusione tra la celeberrima Lenza Club Brezza ed i Gabbiani.

Non potevo non contattare Clemente, quando ho visto una foto ritraente molti amici uniti sotto un’unica bandiera e così, preso il telefono, mi sono fatto spiegare cosa fosse successo. Clemente, ovviamente, al settimo cielo, non si è fatto di certo pregare.

Allora Clemente cosa bolle in pentola, anzi, che cosa è bollito in pentola in questi ultimi tempi?

Ciao Michele, devo darti una grande notizia, è nata una nuova società frutto dell’unione tra Brezza e I Gabbiani. Per essere più precisi, il Lenza Club Brezza Colmic incorpora I Gabbiani Colmic, acquisendone anche i diritti alla partecipazione ai vari campionati. In pratica questa nuova società avrà il diritto a partecipare con 2 squadre in A4 e 3 nel Campionato Regionale Campania, oltre al campionato di serie C.

Inoltre la società si arricchisce di nuovi agonisti, quali Stefano Fabiani, ottimo garista capitolino e Mirko Della Rocca, proveniente dall’ASD Le Due Isole, che è una parente stretta del Lenza Club Brezza.

Ma qual è l’intento e quali sono le ambizioni di questa nuova società?

L’intento è quello di formare una società forte che possa presentare agonisti sempre più preparati, ma con un occhio rivolto ai giovani ed alla loro preparazione e formazione. In definitiva vogliamo mettere insieme l’esperienza di agonisti come Antonio Tammaro, Peppe Cicalese o Agovino con quella di Francesco Sorrentino, Mario Moschella o Lucio Coluccino. Abbiamo ottime intenzioni e tante ambizioni, speriamo solo di riuscirci.

Domanda inutile, chi sarà il presidente?

Il presidente sarò io, ma mi avvarrò della indispensabile collaborazione di due vice presidenti, Antonio D’Abrosca e Giuseppe Cicalese, del segretario Lucio Coluccino e due direttori tecnici, quali Antonio Tammaro e Francesco Sorrentino. Inoltre avrò la collaborazione di due consiglieri, cioè Gennaro Conte e Franco Montanaro, fratello del compianto Raffaele. In tutto siamo circa 50 soci.

Non mi resta che farvi i complimenti, Clemente.

Grazie, Michele

Per Match Fishing Italia

Michele Lozupone

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.