ITINERARI DI PESCA: LAGO DEI CIGNI TORCINO. UN OASI PER OGNI DISCIPLINA

Situato in Provincia di Caserta nel Comune di Ciorlano ed egregiamente gestito da Antonio Rascato e dalla sua compagna Mara Boccia il lago DEI CIGNI TORCINO è un’oasi per qualsiasi disciplina di pesca.

Infatti entrando nello specifico offre un’oasi naturale per la pesca al carpfishing con la presenza al suo interno di carpe, amur e storioni di dimensioni notevoli andando quasi sicuramente in doppia cifra di peso.

Proseguendo il tragitto si notano subito altri due laghi, uno specifico per la pesca con la mosca e l’altro per la pesca alla trota, dove si svolgono anche competizioni di livello nazionale.

Un po distaccato troviamo un altro lago dedicato allo spinning sia da riva che con il Belly – Boat con la presenza al suo interno si lucci e black bass.

Il complesso dei laghi è stato visitato da Valerio Mancini e Stefano Senaturo del Team Guru Italia che avendo un permesso speciale dai gestori sono andati a provare un altro lago al momento chiuso al pubblico.

Lago di forma rettangolare con sponde lunghe e con un isolotto centrale e subito sembrava di essere atterrati in Inghilterra. Prese le giuste informazioni ci riferivano che in anni passati era stata effettuato una semina di carpe e carassi dalla vecchia gestione, ma non aperto mai al pubblico.

Infatti notiamo subito la presenza massiccia di carassi anche colorati vicino le sponde e carpe di buona misura stazionare a galla a centro lago.

Sicuramente un lago che, con le giuste accortezze e con la passione messa a disposizione dai gestori farà parlare di se nel prossimo futuro anche nelle competizioni fisheries nel centro sud Italia.

Una struttura davvero da 10 e lode.

pagina facebook clic qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.