Prima prova del Campionato Italiano Bancari e Assicurativi 2021

Anche nel 2021, se pur con le limitazioni per il Covid, prende il via il C.I.B.A. con la prima prova svolta nel Collettore Padano a Cavanella Po sabato 8 maggio.

Tutte le squadre degli Istituti che tradizionalmente partecipano erano presenti facendo registrare quasi 60 garisti che hanno cercato di catturare il maggior numero di pesci in un canale che, a differenza degli anni passati, ha regalato una pescosità molto scarsa.

Le breme e i carassi che sono usciti sono stati, per la maggior parte dei casi, di taglia abbastanza importante facendo alzare l’ago della bilancia anche in presenza di poche catture.

Le zone con maggior pescato sono state sicuramente le prime tre e i settori sono stati vinti con pesi dai 7000 ai 3000 punti circa.

La pescata è stata effettuata esclusivamente con roubasienne alla misura massima di 11,50 con galleggianti leggeri e in rari casi con le inglesi nella trequarti del canale, in entrambi i casi il pesce richiedeva una buona pasturazione con pastura scura arricchita di esche.

Alla fine delle tre ore la squadra di Intesa San Paolo, Campione in carica, si confermava come la squadra da battere facendo registrare 7 penalità e mezzo, seconda la squadra B di Unicredit con 10 penalità e terza Antonveneta A con 10 penalità e mezzo.

A livello individuale troviamo al primo posto Pantaloni Danilo di Intesa con 7090 punti, secondo l’intramontabile Lucio Mazzini di BPER e terzo il Presidente del CIBA Claudio Cavalieri con 5320 punti.

La gara è stata organizzata da Antonveneta e da Unicredit mentre le classifiche sono state redatte e validate dal Commissario Federale incaricato come Giudice di Gara, sig. Bellini Maurizio della Sezione Fipsas di Parma

Il 5 giugno il CIBA si trasferirà nel Cavo Lama a Borelle per darsi battaglia a suon di carassi

Per Match Fishing
Luca Bocci – Montepaschi Siena Tubertini

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.