AGONISMO VENEZIA: IN IDROVIA SI IMPONE LA CANNISTI SANDONATESI COLMIC

Seconda prova del campionato Promozionale di Venezia

Domenica 21 giugno si è disputata la seconda prova della serie C di Venezia:
campo gara, una difficile e tecnica Idrovia.

L’idrovia che gli agonisti hanno trovato, è stata quella dell’ultimo mese, una idrovia con poco pescato, e dove la media, procapite, è sotto il kilogrammo.
La pesca che ha fatto da padrone è stata quella del Gardon, con grammature abbastanza leggere e sulla linea di sette pezzi.
Non sono mancate, però, anche catture di pesci molto importanti, per la giornata di ieri. Qualche grossa brema si è vista, così come qualche carassio di quelli “vecchi” e le solite carpotte.
Non sempre, però, sono stati sufficienti per vincere, o fare un buon piazzamento.
La pesca a 13 mt, alla ricerca del jolly, non ha pagato, o meglio, ha pagato davvero poco.
A parte le teste e le code (poco vincenti in quest’occasione) la pesca del gardon, fatta bene sulla giusta linea, ed alimentata solo ed esclusivamente in coppetta, ha dato i suoi frutti.

Vince la prova la Cannisti Sandonatesi Colmic, squadra D con 10 punti, a pari merito con la G.P.S. Lago Azzurro 1995, ma con piazzamenti migliori.
Al terzo posto, i bravissimi ragazzi della Cannisti Scorzè G.S. (Tubertini) con 11.

In classifica generale, resta al comando la L. C. Mogliano, seguita dalla S.P.S. La Concordia (Maver), e sul terzo gradino del podio provvisorio, la ASD Team Riviera Trabucco.

La gara è stata ottimamente organizzata dal Team Riviera Trabucco, e molto sentito è stato
il minuto di silenzio, con canne rivolte al cielo, per ricordare la prematura scomparsa del grande amico di tutti: Walter Donè.

Ora pausa di un paio di mesi, e si torna a settembre.

Moreno Coin

GIORNATA 2 PR

PROGRESSIVA IND 2 PR

PROGRESSIVA SQUADRE 2 PR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.