CAMPIONATO NAZIONALE FERROVIERI: 2° PROVA SUL CANALE GHERARDO A BAGNOLO S. VITO

Sabato 19 Giugno 2021 si è svolta la 2° prova del Campionato Nazionale Ferrovieri-DLF di Pesca al colpo sul campo gara canale Gherardo a Bagnolo S.Vito (MN).

La gara è stata ottimamente organizzata dalle Società D.L.F. di Vicenza e Verona che nel rispetto delle normative COVID dettate dal protocollo FIPSAS, non hanno tenuto il classico raduno mattutino, ma hanno provveduto ad avvisare i partecipanti la sera precedente dell’esito del sorteggio, i quali si sono ritrovati direttamente sul campo gara e alle ore 7.00 hanno potuto accedere al posto gara assegnato.

Il canale si presentava calmo ma, già durante la fase di preparazione dei materiali, l’acqua ha cominciato a muoversi fino ad arrivare ad una velocità importante, per poi tornare, dopo circa un’ora, a fermarsi quasi totalmente, costringendo i concorrenti ad usare vele anche di 3-4 gr. nella fase iniziale, per poi scendere a grammature da 0,30/0,50 gr. e anche a 0,10 gr. nelle fasi centrale e finale della gara.

Forse questo alternarsi della velocità dell’acqua ha influito sulla pescosità del canale o forse hanno inciso altre ragioni, rimane il fatto che i pesci hanno risposto molto meno che nelle prove fatte nei giorni precedenti senza tuttavia compromettere la regolarità della competizione.

La gara si è svolta quindi regolarmente alla ricerca dei carassi presenti nel canale. Pesca quasi esclusivamente a roubaisienne alla distanza di 11,5/13 metri ma anche cercando di insidiare i pesci nei pressi del sottoriva, senza però grandi risultati.

Qualcuno ha anche scelto di usare l’inglese, tecnica che con l’acqua lenta ha dato ottimi risultati. La pesca si è svolta sul fondo, utilizzando pastura con pochi bigatti per cercare di non attirare i gamberi presenti in buon numero in questo canale.

La scarsa pescosità del canale si è poi riscontrata alla bilancia, dove solo tre garisti superano i 2 Kg di peso, il primo assoluto, Soliani PierLuigi del DLF Alessandria, porta alla bilancia 2630 gr. seguito da Corsi Rolando del DLF Verona con 2060 gr. e da Barattini Stefano del DLF Bologna con 2015 gr. per poi scendere sotto i 2 kg, fino ad arrivare ad un buon numero di picchetti dove si sono fatti solo pochi etti, tanto che la media del pescato è stata di circa 800 gr.

La gara è stata vinta dalla squadra del DLF Fidenza con 6,5 penalità, seguiti a solo mezzo punto dal DLF Bologna e dal DLF Vicenza con 9 punti.

Il Campionato, dopo questa seconda prova, è ancora tutto da giocare, sia a livello di D.L.F. che individuale, dato che entrambe le classifiche presentano punteggi molto ravvicinati e quindi tutto e rimandato alla terza e decisiva prova che si svolgerà sul canale S.SIRO il 18 Settembre con l’organizzazione del DLF di PIACENZA.
Gozzo Giovanni

CLASSIFICA IND. GIORNATA

CLASSIFICA SQUADRE GIORNATA

PROGRESSIVA INDIVIDUALE

PROGRESSIVA SQUADRE

SETTORI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.