CAMPIONATO SAMMARINESE: ALLE VALLETTE ASSEGNATI 3 TITOLI

Il campionato Sammarinese di pesca sportiva fa tappa alle Vallette di Ostellato per assegnare 3 titoli: la squadra campione, il campione individuale e la nazionale che parteciperà ai prossimi mondiali per nazioni di Peschiera del Garda a settembre.

Questa formula diversa dal solito decisa dalla Federazione Sammarinese Pesca Sportiva anche per le esigenze dettate dalla pandemia ha permesso comunque un regolare svolgimento del campionato con gli atleti che si sono sfidati inizialmente a suon di clarius in quel di Medelana e successivamente a suon di big breme in quel di Ostellato.

Pesi davvero importanti con diversi agonisti che hanno sfiorato e superato i 10 kg mentre altri hanno dovuto accontentarsi di pesi inferiori. Le differenze di peso sono state dettate principalmente dalle big breme: chi è stato bravo ad agganciarle e soprattutto a metterle in nassa è poi riuscito ad aggiudicarsi le prime posizioni del settore.

Nella classifica a squadre a vincere è stata la Lenza Biancazzurra Tubertini con gli atleti Angelini Jacopo, Biordi Ivan, Biordi Massimo, Lazzarini Alfio e Reggini Stefano che si aggiudica il diritto a partecipare ai mondiali per clubs 2022.

Per quanto riguarda la classifica individuale anche qui è stato successo della Lenza Biancazzurra Tubertini che piazza tre atleti ai primi tre posti rispettivamente Biordi Massimo medaglia d’oro, Angelini Jacopo argento e Biordi Ivan che con un colpo di coda conquista l’ultimo posto disponibile sul podio.

La classifica individuale ha poi stabilito anche gli atleti che di diritto parteciperanno al prossimo mondiale per nazioni che si svolgerà a settembre nella splendida cornice del Mincio a Peschiera Del Garda.  La classifica vede i tre atleti citati prima seguiti dai ragazzi della Cannisti Dogana Colmic Scarponi Filippo, Parenti Filippo e Scarponi Marco. In classifica era presente anche Renzo Francioni che ha lasciato il suo posto di atleta in quanto già capitano della squadra nazionale Sammarinese. Nella foto della squadra nazionale presente anche Stefano Defendi, il forte atleta già pluricampione in tutte le competizioni nazionali e non, che accompagnerà questa giovane nazionale in qualità di commissario tecnico apportando tutta la sua esperienza in materia di pesca in fiume.

Tutto pronto quindi per la prossima avventura mondiale nel fiume Mincio: ecco una intervista al presidente Muraccini, al capitano Francioni ed al nuovo CT Defendi.

.

 

< img class=”alignnone size-large wp-image-660883″ src=”https://www.matchfishing.it/wp-content/uploads/2021/06/206961387_5978474445511111_1531845216222239301_n-1024×683.jpg” alt=”” width=”800″ height=”534″ />

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.