AGONISMO CHIAVARI: CAMPIONATO PROVINCIALE COLPO, ALESSIANI GIA’ IN TESTA

Borzonasca – Un lago di Giacopiane molto avaro di catture, causa il clima prettamente autunnale con nuvoloni minacciosi e raffiche di vento freddo, che da troppi giorni interessano lo specchio acque posto a mille metri, abbassando notevolmente la temperatura dell’acqua, bloccando i ciprinidi in una sorta di apatia, che neppure le pasturazioni ben si massicce hanno potuto smuovere.

In pratica una domenica 8 agosto da dimenticare o meglio cancellare dalla memoria, perché non risulta negli annali un simile scarso bottino, arrivare a premi con un pesce o dover cercare la minutaglia per raccogliere qualche punto.

E a dirla tutta simili cose a Giacopiane non sono mai accadute, perché di scardole e cavedani cè n’è a strati e se latitano quelle, ancor più facile abbocchino tinche e carpe.

Ma un anno balordo per la pesca alla trota come il 2021 doveva farsi notare anche nelle gare ai ciprinidi, visti i rinvii ripetuti di metà e fine luglio, prima per il lago troppo alto e poi per l’allerta meteo, la ciliegina non poteva mancare, ma anzi che candita era salata……

IL PODIO della prima prova: Grande merito ad Alessio Alessiani (FIMA/GARBOLINO) che si è “inventato ben 18 pescetti” x 395 punti, secondo posto assoluto a Gianfranco Badaracco (FIMA/GARBOLINO) con 270 punti, terzo gradino del podio per Alberto Cordano (FIMA/GARBOLINO).

Prossima prova a fine agosto sempre a Giacopiane, e c’è già chi ha lanciato la sfida, specie tra i più agguerriti componenti del Team FIMA/Garbolino

Gli Atleti del Team FIMA GARBOLINO Chiavari: da sin in alto, Alberto Co, Rinaldo Superchi, Alessio Alessiani, Riccardo Arvati, Gianfranco Badaracco, Luca Padovani; da sin in basso: Enrico Botto, Umberto Righi, Alberto Cordano e il giovane Mattia Badaracco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.