CAMPIONATO DEL MONDO DISABILI: ITALIA CAMPIONE DEL MONDO E ORO INDIVIDUALE PER GRANAGLIA

Italia campione del mondo a Radece in Slovenia sul fiume Sava e Alfredo Granaglia campione del mondo individuale.

Podio individuale con la medaglia d’argento anche per il mitico Giovanni Bottazzi.

Una notizia straordinaria ci giunge dalla Slovenia dove la nazionale italiana disabili ha conquistato il tetto del mondo.

Grande soddisfazione in tutta la delegazione azzurra, con i CT Fedeli e Ippoliti che hanno seguito passo a passo i nostri atleti alla conquista di questo successo.

I nostri atleti nella seconda manche hanno realizzato i seguenti piazzamenti: 1° Granaglia, 1° Bottazzi, 1° Conte e 5° Lombardi. ….8 punti che gli valgono l’oro a squadre.

Grande Italia!!!

Ranking_Disabili

3 pensieri riguardo “CAMPIONATO DEL MONDO DISABILI: ITALIA CAMPIONE DEL MONDO E ORO INDIVIDUALE PER GRANAGLIA

  • 9 Ottobre 2021 in 21:14
    Permalink

    Eccoci… 2021 anno d oro per le nazionali di pesca , riusciamo ad esaltarci ed emergere in ogni” disciplina”… ma io son qua x celebrare una persona che quest’ anno ha ottenuto: Campione del mondo disabili ( CT) Campione del mondo senior( aiuto CT)
    Vice campione del mondo femminile (CT): Maurizio Fedeli. È un ottimo atleta, un ottimo CT è una persona rispettabile . COMPLIMENTI !!! Sarebbe molto bello che quelle persone che hanno avuto dei cattivi pensieri e male parole nei suoi confronti rivedano un poco le proprie posizioni e si rendano conto delle cattiverie gratuite sparate sui social!!! Saluti a

    Risposta
    • 11 Ottobre 2021 in 10:56
      Permalink

      Pensa che se non avesse esagerato con l’Ego (ammesso non l’abbiano imposto) avrebbe vinto anche il femminile.
      P.s per quello di peschiera lascia stare che non c’entra nulla….era li in quanto “BLU” e di certo quei fenomeni presenti non avevano bisogno di lui

      Risposta
  • 11 Ottobre 2021 in 14:06
    Permalink

    Condivido in PIENO il pensiero di tubertinilove…. E non aggiungo altro… Forse per un minimo di rispetto… Meno ego più Italia.. Poi chi pesca pesca… Giallo azzurro e perché no anche un po di verde

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *