LAGO DEL SOLE FORLI’: RADUNO AMICI DEL NEGOZIO ALO PESCA DI AREZZO

E’ sempre buona abitudine prima di feste importanti come il Natale ritrovarsi con gli amici per lo scambio degli auguri, e questo rito si è rinnovato domenica 19 dicembre 2021 al lago del sole di Forlì dove i titolari del negozio ALO Pesca Sport di Arezzo, il campione del mondo Andrea Fini e Alessio Salvi, hanno incontrato i tanti amici forlivesi per una gara di pesca a coppie.

Per l’occasione sono stati interessati i due laghi dell’impianto gestito da Jader Ravaioli, il carpodromo e il carassodromo con i concorrenti posizionati in entrambe le sponde dei due laghi dove si sono sfidati con la tecnica della RBS.

Il freddo è stato molto intenso, con il termometro che all’alba è sceso fino a meno 5 gradi e alle 8,30, orario di inizio gara, i gradi del freddo erano di poco sopra lo zero termico.

A rendere meno disagiata la giornata ci ha pensato il sole che da metà gara ha favorito un leggero aumento delle temperature e con queste anche l’attività del pesce fino a quel momento davvero ai minimi termini.

La superficie del lago oggi era piatta e l’assenza di vento ha permesso di pescare con galleggianti tarati a zero sulla linea più lunga possibile dei 13 metri.

Lenze, anche qui,  costruite con terminali sottilissimi e ami da cavedani, quindi filo dello 0,8- 0,9 e ami del 22 ma c’è stato anche chi, come Andra Fini che nella parte finale della gara ha montato anche un terminale dello 0,64 e un amo del 26 con un solo bigattino innescato a metà per riuscire ad ingannare qualche carassio.

Ovviamente per fare questa tipologia di pesca si sono resi necessari anche elastici tra i più sottili in commercio come lo 0,8.

La pescata è stata impostata sul fondo fiondando qualche bigattino o pellet del lago, e per innesco due bigattini vivi bianchi o gialli, ma si poteva girare anche sui vermi o sul mais questo per cercare di evitare il disturbo delle alborelle.

Le fiondate di bigattini a volte fanno alzare il pesce dal fondo e così chi ha avuto l’acume di provarci è stato premiato riuscendo a catturare qualche pesce.

Ne sa qualcosa Aldo Borgelli che raddrizza la sua gara grazie a tre amur prese proprio a galla.

La gara era a coppie e alla fine delle tre ore il podio dei primi tre assoluti è stato conquistato da Nuti e Alvero con 3 penalità, a seguire sempre con 3 penalità anche le coppie Monti Borgelli e Fini – Laurentini che per sportività, visto che la gara era organizzata con la premiazione del negozio ALO Pesca, il premio è stato ceduto alla coppia successiva in classifica.

Al termine della mattinata si sono effettuate le premiazioni con prodotti per gli assoluti del negozio di Fini e Salvi e tutti hanno partecipato al pranzo preparato dai gestori del lago, una spettacolare grigliata e dolce mascarpone, con i saluti e gli auguri di buone feste a chiusura dell’evento.

galleria fotografica di Alessandro Fantini e Alessandro Scarponi clicca qui

riguarda la diretta live di Alessandro Scarponi

scorcio del lago grande

scorcio del lago piccolo

la cattura di una carpa nell’angolo del lago piccolo

il disturbo delle alborelle

una pesata di carassi

la 1° coppia classificata Nuti e Arvedo

Borgelli e Monti 2° coppia classificata

4° assoluti Maicol e Jader

foto di gruppo degli amici del negozio ALO Pesca

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.