MONDIALE DI PESCA CON ESCHE ARTIFICIALI DA RIVA: SUL BIFERNO L’ITALIA DOMINA LA 1° MANCHE

Si è tenuta nel pomeriggio di giovedì, 28 aprile, la cerimonia di apertura del 19° Campionato del Mondo di Pesca con esche artificiali.

Accompagnati dalla calorosa accoglienza locale, hanno sfilato gli atleti delle 14 nazionali iscritte. Grande partecipazione anche da parte delle autorità politiche e sportive che hanno espresso unanimi l’interesse a promuovere lo svolgimento di eventi sportivi sul territorio.

E’ il campionato di pesca sportiva in acque interne che si sia svolto più a sud d’Italia” ha detto il Presidente FIPSAS Ugo Claudio Matteoli, rappresentante la massima carica della pesca sportiva sia a livello nazionale che internazionale.

Hanno presenziato anche il Segretario Generale FIPSAS Barbara Durante, il Presidente Regionale del Molise Donato Toma, l’assessore alle Politiche Agricole del Molise Nicola Cavaliere, il Sindaco di Campobasso Roberto Gravina, il Sindaco di Ripalimosani Marco Giampaolo, il Presidente regionale CONI Vincenzo D’angelo, il Presidente del Comitato Organizzatore e Presidente regionale FIPSAS Domenico D’ Alise e il Presidente della Sezione Provinciale FIPSAS di Campobasso Alberto Di Nonno.

Nella giornata di sabato 30 aprile si è svolta la prima manche con l’Italia subito protagonista con 7 penalità, seconda la Slovacchia con 14 penalità, seguita dalla Romania con 19 penalità.

VISUALIZZA LA CLASSIFICA DELLA PRIMA GIORNATA

notizia fonte sito FIPSAS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.