TROFEO CITTA’ DI CESENA: VINCE CESARE BARILLARI DELL’AMO SANTARCANGIOLESE

FIUME SAVIO 25 GIUGNO 2005 * 1° TROFEO CITTA’ DI CESENA


IL VINCITORE 1° ASSOLUTO CESARE BARILLARI

In occasione della festa del Patrono di Cesena (San Giovanni) tra le varie manifestazioni sportive programmate in città c’è stata anche una gara di pesca denominata 1° trofeo Città di Cesena, gara organizzata dalla Società GPS Santarcangelo Trabucco, sostenuta dagli sponsor i negozi di pesca sport di Cesena quali Maraldi Fabio e Buda Ivo e dalla Cantina Sociale di Cesena.
Il tutto con il patrocinio del Comune di Cesena.
La gara si è svolta a tecnica roubasienne sulla durata di tre ore.
Le condizioni del campo di gara sono state ottime e la pescosità, nonostante il periodo di caldo estremo, ha soddisfatto un pò tutti.
Per fruttare la frescura del mattino, dove il pesce di solito mangia di più, il giudice Foschini Viller ha comandato il giù le canne alle 7,45.
I cavedani infatti hanno subito aggredito le lenze dei garisti finendo nelle nasse insieme a barbi, carassi, carpe e qualche breme.
Le alborelle, molto presenti in questo tratto di fiume, non hanno dato fastidio più di tanto.
La pesca che ha reso di più, ascoltando le parole del vincitore 1° assoluto, Cesare Barillari della Società Amo Santarcangiolese, è stata quella con il bigattino pescando la prima metà della gara sul fondo per poi terminare con l’ultima ora e mezza a galla.
Da segnalare che la pesca in questo campo di gara è molto tecnica e solamente chi sa pescare molto bene con filo del 0,7, ami del 24 e galleggianti da 0,20 grammi è riuscito a catturare bene.
Diversi pesci di taglia però, nella lotta per liberarsi dall’amo, sono riusciti a strappare le lenze dei garisti.
In particolare si segnala la disavventura di Sternini Silvano del Team Le Aquile, che pescava al numero 9 del settore A, il quale riesce nell’impresa di perdere alcune carpe e barbi di taglia con i quali probabilmente avrebbe vinto il suo settore.
Ma la pesca è anche questa, bravura e fortuna.
Da segnalare l’impegno profuso dalla Federazione FIPSAS di Forli Cesena la quale ha fatto il possibile per consegnare ai garisti il miglior campo di gara accessibile a tutti grazie allo sfalcio dell’erba sulla sponda eseguito nei giorni precedenti.
Insomma una bella giornata di sole, di festa e di pesca coronata anche da un grande pubblico che si è assiepato sulla sponda per osservare i garisti in azione di pesca.
Il limite di questo campo gara è la capienza.
Attualmente possono essere sfruttati al massimo una cinquantina di picchetti pesca comodi.
Occorre valorizzare questo campo di gara, portando altre competizioni a carattere locale e provinciale, recuperando da subito altri venti posti pesca in zona a monte per poi arrivare in futuro alla realizzazione del bacino idrico tra i due ponti (vecchio e nuovo) che consegnerebbe ai pescatori altri cinquanta posti pesca comodi e a disposizione sia per i bambini che per i disabili.
Per la cronaca si aggiudica il primo trofeo Città di Cesena Barillari Cesare della Società Amo Santarcangiolese, secondo assoluto Donati Franco del Team Le Aquile di Forlimpopoli, terzo assoluto Mazzotti Roberto della Società GPS Santarcangelo di Gambettola.
A tutti un arrivederci al prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.