MONDIALI GIOVANILI: SAN MARINO SOGNA UN SUCCESSO

I prossimi mondiali di pesca al colpo giovanili si svolgeranno nel fine settimana del 24 e 25 luglio sul canale Fissero a Mantova e le squadre dei vari under 14, 18 e 22 si sfideranno con le lunghe canne ad innesti o con le canne inglesi per cercare di catturare quei pesci che abitano i fondali del derivatore del Mincio che sono le breme, i carassi, i pesci gatto e i siluri.

La Federazione pesca di San Marino martedì 13 luglio ha presentato alla stampa la delegazione che parteciperà a questo evento internazionale formata da atleti, allenatori e accompagnatori.

In tale occasione abbiamo incontrato i massimi vertici della Federazione di San Marino, Graziano Muraccini e Bruno Zattini i quali hanno rilasciato i seguenti commenti:

Bruno Zattini Segretario della FIPSAS di San Marino e responsabile del settore giovanile della Federazione stessa:

Quest’anno la Federazione di San Marino ha deciso di partecipare con due squadre, una squadra under 22 e una squadra under 18.

La squadra under 22 come sapete due anni fa è stata vice campione del mondo di questa squadra ancora tre elementi ne fanno parte e rispondono al nome di Alberto Casini, Alessandro Giannini e Michele Pazzini poi si sono aggiunti due elementi nuovo che sono Jacopo Biordi e Enrico Ceccoli ed è capitanata da Romano Valeriani.

Per la prima volta, per me che seguo da vent’anni il settore giovanile dai sei ai undici anni, accompagno una squadra partecipante al campionato del mondo.

La squadra under 18 che partecieprà al mondiale del 2010 è formata da Jody Riccardi, Mattia Gennari, Filippo Raschi, Federico Raschi e Federico Berardi.

Abbiamo preparato questo mondiale nel modo migliore avendo diversi nostri agonisti che durante l’anno pescano su questo canale e quindi le informazioni le abbiamo ma anche se sulla carta possiamo sembrare avvantaggiati come l’Italia, quando poi si tratta di pescare con la canna in mano le cose non sempre vanno come si vorrebbe. Ci sono breme da prendere e in giro per l’Europa questo pesce lo sanno pescare tutti forse anche meglio di noi però cercheremo di ben figurare sapendo che in passato abbiamo saputo farci valere in giro per il mondo sia con i giovani sia con i seniores.

Il Fissero è un canale molto tecnico che non lascia scampo a chi commette degli errori perchè le catture non sono molto frequenti e sono per la maggior parte di taglia piccola per cui, sono sincero, partiamo con grande umiltà per cercare di fare bene sapendo che con l’under 18 anche se non dovesse arrivare il podio una posizione di metà classifica ci accontenterebbe.

Voglio sottolineare che l”under 18 di quest’anno l’abbiamo programmata più per il mondiale del prossimo anno quando sempre in Italia si svolgeranno i giochi mondiali della pesca e quindi arrivare a quell’appuntamento con un gruppo già consolidato e con un minimo di esperienza internazionale per noi diventa strategico.

Il nostro obiettivo per il 2011 è quello di cercare di portare anche la terza squadra dell’under 14.

Le nostre squadre per affrontare questo mondiale partiranno dalla Repubblica sammarinese lunedì 19 luglio per partecipare dal martedì alle prove ufficiali che termineranno il venerdì 23 luglio.

La delegazione di San Marino è formata dal sottoscritto Bruno Zattini, Romano Valeriani, Marco Venturi, Daniel Montellesi, Mario Piva e Giovanni Stacchini.

Allora Zattini vi auguro un grande in bocca al lupo per il mondiale giovani di Mantova.

Dopo Zattini diamo la parola al Presidente della FIPSAS di San Marino Graziano Muraccini il quale ci presenta un quadro dell’attività della Federazione e i prossimi impegni in calendario:

Dopo questo evento con i giovani ci aspettano altri eventi internazionali come l’Europeo a Coruche in Portogallo e il mondiale da natante in acqua salate.

La nostra stagione è stata molto impegnativa sul piano internazionale, prima c’è stato il mondiale per club in Polonia anche se la Federazione ha dato solo il patrocinio alla squadra partecipante che lo ricordo è stata la Lenza Biancazzurra, poi abbiamo avuto il mondiale per nazioni in Spagna dove San Marino ha raccolto un buon risultato che poteva essere ancora migliore se solamente nella gara del sabato avesse accumulato meno penalità e tutto sommato nella seconda prova si è ben comportato con un decimo posto assoluto su 32 squadre partecipanti.

Non posso negare che un pò di amaro in bocca l’abbiamo avuto, per gli incovenienti che sono capitati nel periodo premondiale ad alcuni agonisti di punta della squadra ufficiale i quali hanno dovuto rinunciare al mondiale per problemi familiari.

Se avesse pescato la squadra uscita dalle selezioni, senza nulla togliere a chi poi ha pescato, forse la nostra competetività sarebbe stata maggiore.

L’impegno è stato notevole e quindi dobbiamo guardare il bicchiere mezzo pieno e non mezzo vuoto perchè se pensiamo che abbiamo lasciato alle spalle nazionali come la Spagna che partiva favorita proprio perchè pescava in casa e i campioni del mondo della Slovacchia io credo che dobbiamo esprimere lo stesso un giudizio di soddisfazione.

Parlando dei giovani debbo dire che le due nazionali under 18 e under 22 le abbiamo progettate in prospettiva del mondiale del prossimo anno nell’ambito dei giochi mondiali della pesca che si svolgeranno in Italia a settembre.

Per l’Europeo in Portogallo siamo pronti, i ragazzi sono molto carichi, tutta gente che sa pescare con la canna in mano e che rispondono al nome di Giancarlo Fusini, Oscar Grandoni, Sergio Scarponi, Lino Giardi, Domenico Rattini e riserva Giovanni Stacchini.

Il campo di gara dell’Europeo lo conosciamo e quindi siamo fiduciosi di poter fare bene. La stagione è stata gravosa soprattutto sul fronte economico anche perchè una parte delle nostre risorse le abbiamo dovute dirottare sul completamento della nuova sede della Federazione costruita presso il lago di Faetano.
Siamo un bel gruppo di collaboratori e voglio ringraziarli tutti per l’impegno che offrono tutto l’anno per far andare avanti nel modo migliore la Federazione.

In bocca al lupo per i prossimi eventi di San Marino.

NAZIONALE UNDER 22

NAZIONALE UNDER 18

IL GRUPPO DELLE NAZIONALI GIOVANILI DI SAN MARINO AL COMPLETO

I DIRIGENTI AL LAGO DI FAETANO

GRAZIANO MURACCINI PRESIDENTE FIPSAS SAN MARINO

BRUNO ZATTINI SEGRETARIO FIPSAS SAN MARINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.