PESCA IN DI MAGGIO TRA POCHI GIORNI IN EDICOLA: PRENOTALO!

Editorialedi Francesco Capomassi

Forza Giappone

Mi rendo certamente conto che questa è una rivista di pesca e di tempo libero dedicata principalmente ad argomenti e attività sportive, ludiche e rilassanti, tuttavia non ho potuto davvero fare a meno di buttare giù alcune righe di riflessione a proposito dello tsunami giapponese del marzo scorso. Il caso impone senza indugio di distogliere per un momento il pensiero dalla pesca intesa come semplice attività outdoor. I tempi editoriali di una rivista sono come sempre piuttosto dilatati rispetto alla carta stampata che giornalmente è in grado di raccontare con freschezza e precisione avvenimenti spesso risalenti a poche ore prima, per cui giocoforza noi di Pesca In arriviamo con un po’ di ritardo e magari mentre state leggendo questo breve editoriale, chissà nel frattempo cos’altro potrebbe essere accaduto. Ho aspettato quasi fino all’ultimo momento utile per scrivere qualcosa e per ogni giorno che è avanzato dall’evento una nuova cosa si è puntualmente verificata. Non ci sono che poche parole da aggiungere alle tante già dette e scritte: quello che conta principalmente è manifestare un sentimento di sincera solidarietà e di vicinanza scaturito nell’immediato, senza mezzi termini, un sentimento che ritengo doveroso verso questo ammirevole popolo che vediamo ogni giorno sugli schermi televisivi cercare di riprendere la vita silenziosamente, apparentemente rassegnato, ma con un’incredibile e profonda dignità. Saranno certamente tempi di ripresa duri e lunghi, faticosi e difficili da smaltire: al di là delle numerose vittime la cui perdita è sempre inquantificabile, si dovranno fare i conti di una ripartenza economica che avrà inevitabilmente costi molto elevati. Forza dunque Giappone, conoscendo la fermezza e l’orgoglio che da sempre contraddistingue questo popolo, sono più che certo che sapranno trasformare questa tragedia in una positiva ripresa della vita in tutte le sue umane sfaccettature.

ARTICOLI

Scienza – Ittiologia

La rovella

di Luca Ciuffardi

La rovella (Rutilus rubilio) è un piccolo Ciprinide poco conosciuto che vive nelle acque interne dell’Italia centro-meridionale. La specie è un endemismo presente solo nel nostro paese: questo carattere esclusivo la rende una tra le entità più importanti della nostra fauna ittica d’acqua dolce. Oltre che nelle regioni peninsulari, attualmente questo pesce risulta immesso anche in alcuni corsi d’acqua appenninici della Romagna e in Sicilia, dove a partire dall’introduzione avvenuta negli anni ’80, la rovella si è notevolmente diffusa sul territorio regionale, al punto che oggi in alcuni bacini costituisce la specie ittica dominante.

Pesca al colpo

Due assi ed un tre di denari

di Stefano Falciani

Anche se il titolo potrebbe indurre a pensare ad una mano di scopa, in questa frase ho cercato di sintetizzare il racconto sia delle fasi di preparazione che dell’uscita di pesca nel celeberrimo specchio d’acqua nelle vicinanze di Maccarese in provincia di Roma in compagnia di due campioni della pesca agonistica internazionale: il pluridecorato agonista della nazionale francese Didier Delannoy e l’intramontabile Francesco “Checco” Casini. Chi meglio di loro poteva svelarci qualche segreto sulla pesca della breme in acque ferme?

Pesca al colpo

Breme a scorrere

di Matteo Maggi

Dopo mesi di intemperie tra freddo, neve e fiumi in piena, finalmente l’inverno è passato e le temperature hanno ricominciato a salire e così la marcia di avvicinamento alla primavera piena e alla nuova stagione agonistica che è già partita.

Trota torrente

Le trote e il carbonio

di Carlo Bergamelli

Quando si parla di pesca in fiumi e torrenti inevitabilmente si parla di canne da pesca. Attrezzi ovviamente indispensabili che devono sopperire alle svariate esigenze che noi pescatori siamo a chiedere ogni qual volta ci imbattiamo in una battuta di pesca ed in base alle caratteristiche del corso d’acqua abbiamo la necessità di individuare la canna adatta per il tipo di tecnica che intendiamo esercitare.

Trota lago

Camole colorate vietate?

di Gino Soffritti e Angelo Ramella


La Circolare Normativa Acque Interne 2011 deliberata con il numero 17 dalla Giunta Esecutiva della Fipsas in data 07/01/2011 alla pagina 38 delle 154 del corpo del documento federale prevede: “Nelle gare di Pesca alla Trota sono permesse le esche espressamente consentite dai Regolamenti locali e da quelli particolari della manifestazione. Nelle gare valide per il Campionato Italiano Individuale, per il Campionato Italiano di Società, per le prove selettive e di qualificazione (le) esche devono essere vive all’atto dell’innesco, fatta eccezione per il “caimano” (larva di tenebrionide – tenebrio molitor – zophobas morio) ammesso anche allo stato di muta, vivo o morto e senza alcun trattamento colorante. Il Comitato di Settore si riserva di decidere in merito all’utilizzo del caimano a partire dall’anno 2012. Sono utilizzabili soltanto le seguenti esche naturali: vermi d’acqua e di terra; camole di tutti i tipi non colorate insetti o larve ad eccezione della larva di mosca carnaria (bigatto o cagnotto). La pasturazione è sempre vietata.

Trota lago

Piombino Vs sonar

di Emanuele Di Sanza

Durante la stagione fredda le rigide temperature spingono la trota a stazionare in prossimità del fondale, fatta eccezione per i laghi molto grandi dove non di rado è possibile trovare dei branchi di trote a galla. La fine dell’inverno e l’aumento delle ore di luce determinano il miglioramento della temperatura dell’acqua, in particolare in superficie e i salmonidi si spingono nelle alte fasce d’acqua alla frenetica ricerca di cibo. Uno degli aspetti più affascinanti della pesca a striscio alla trota in lago è l’esistenza di una moltitudine di tecniche diverse deputate all’insidia dello stesso pesce. Il pescatore quindi può sempre far affidamento su una valida tecnica per far fronte ad ogni situazione. In questo articolo analizzeremo e metteremo a confronto due fondamentali attrezzi da utilizzare nella pesca alla trota in lago: il piombino e il sonar.

Spinning

A caccia di Aspi

di Francesco Capomassi

Improvvisamente frenetico ma al tempo stesso apatico, sfuggente o persino difficile da individuare, non abbiamo ancora imparato del tutto a conoscerlo e questi sono gli unici elementi che al momento lo contraddistinguono. Forse è un po’ come per il cavedano … c’è, ma non si sente nulla!?

Mosca

Un predatore astuto

di Massimiliano Nepori

Al contrario di quanto troppo spesso sostenuto, il cavedano rappresenta un avversario davvero molto ostico, un pesce sospettoso e assai difficile da ingannare. Non di rado accade di vederlo salire e rifiutare sistematicamente anche l’artificiale meglio realizzato. Per far fronte a cotanta cautela e diffidenza, il pescatore a mosca dovrà affrontare questa tipologia di pesca cercando di mettere in atto tutta una serie di accorgimenti atti a produrre il minor impatto possibile in acqua in termini di ombre e di rumori.

Carpfishing

Pro e contro dei fili trecciati

di Alfonso Vastano

Molto sottili, dotati di un carico di rottura eccezionale, i trecciati in questi ultimi anni hanno conquistato una grossa fetta di mercato, sostituendo il nylon in molte tecniche e situazioni; tuttavia il loro impiego non è sempre consigliabile e…

Pesca con il vivo

Il signore della lanca

di Stefano Passarelli

Il luccio, indubbiamente, rappresenta l’icona dei predatori nostrani: su di lui si è detto e scritto veramente molto, il fascino esercitato da mister Esox coinvolge inesorabilmente chiunque ami insidiare i predatori.

Itinerario Sud Italia

La macrostigma ragusana

di Antonio Farro

Tra quelle che popolano le nostre acque interne sono soprattutto due, marmorata e macrostigma, le trote considerate dirette discendenti dell’originario ceppo mediterraneo. A parte i segni di eventuali ibridazioni con altre specie, la prima non mostra, da soggetto a soggetto, grosse differenze morfologiche legate a fattori ambientali o d’altro genere e ciò dipende, forse, dalla limitata ampiezza del suo areale: essa è presente, infatti, solo in alcuni dei corsi d’acqua alpini che sfociano nell’Adriatico.

APPROFONDIMENTI SUL PROSSIMO NUMERO DI

Pesca al colpo

English breme ad Ostellato

di Angelo Borgatti

Ferruccio Gabba

La pesca all’inglese in questo campo è già stata sperimentata in gara, anche in manifestazioni importanti,
ma la grande pescosità sempre riscontrata con la roubaisienne aveva relegato le nervose tre pezzi all’ultimo posto tra le scelte tecniche. L’evoluzione che sta vivendo il più famoso e frequentato campo gara del paese in questo primo scorcio di stagione, con una generale e drastica diminuzione delle catture, ha portato tutti coloro che lo hanno frequentato nei mesi di febbraio e marzo a rispolverare le english rod. Salvo poi constatare, per chi non lo sapesse già, che questi pesci hanno alcune differenze sostanziali rispetto ai nostrani carassi, anche nell’approccio all’inglese. Ho cercato di sviscerare alcune delle particolarità di questa tecnica con tre interpreti d’eccezione come Ferruccio Gabba, Umberto Ballabeni e Simone Carraro, impegnati nelle prove del 3° Memorial Van den Eynde e della prossima prima prova dell’Elite Nord 2011.….

Pesca al colpo

Pianeta terre – Parte II^

di Luca Caslini

Nella prima parte del nostro articolo abbiamo visto quali sono le principali funzioni della terra ed abbiamo analizzato le tre terre più conosciute dai pescatori italiani e cioè terra di Somma, terra di fondo ed argilla secca. Ma andiamo ora ad analizzare quelle che per molti di noi sono terre meno famose ma ugualmente importanti per un’ottima riuscita della nostra battuta di pesca. Vedremo poi quali sono i modi migliori per utilizzarle e sveleremo alcuni segreti per ottimizzare l’utilizzo di questi elementi inerti.….

LUCA CASLINI

Ledgering

A days on floating baits

di Fernando Carnevale & Francesco Di Veronica

Siamo a fine aprile, il pesce è in piena attività, si avvicina il tempo della frega, è questo il periodo dell’anno in cui si spera e si teme, perché un semplice cambiamento del tempo può trasformare in misero ciò che era grandioso due giorni prima. Giunti sulla riva del lago siamo pronti ad incontrare i folti gruppi di carpe che lo popolano. Una buona selezione dello spot, la profondità adeguata, la giusta distanza ed un method feeder sono le chiavi per avere successo. Pesci dal kg ai 4/5, integri e forti, capaci di tenere impegnata l’attrezzatura fino in fondo. Con una dotazione di almeno 50 method feeder in due e quattro Preston small hooklenght retainer zeppi di finali su hair rig, eravamo certi di fare molto pesce. Iniziamo a pescare per le 8 circa, dopo aver preparato minuziosamente il method mix con tutti gli additivi e le particles necessarie, un mix collaudato che ci ha garantito nel tempo tante catture.

 

FRANCESCO DI VERONICA CON UNA BELLA PESCATA FATTA A LEDGERING

Rubriche

Catture dal mondo

di Roberto Ferrario

Le foto più curiose, le catture più emozionanti e i pesci più strani presi nei mari e nei fiumi di tutti i continenti.

 

Fishing Ladies

Una pagina al femminile

 

Galleggianti & montature

redazione

Due galleggianti e due montature a confronto

 

Campi gara

a cura di Matteo Maggi

Notizie, recensioni, consigli dai migliori campi gara di pesca al colpo

 

A domanda? Risposta!

Curiosità, notizie, tecnica e approfondimenti di Pesca al Colpo e Ledgering, con i nostri esperti

Carpfishing News

di Alfonso Vastano

Notizie e consigli dal mondo del carp fishing, la tecnica di pesca più innovativa per la cattura delle grosse carpe e non solo.

Bassfishing world

di Francesco Guazzi

Una finestra attenta al mondo del bass fishing italiano e non solo. Calendari gare, eventi, report di gare ed incontri internazionali. Ogni mese l’esca del mese!

Esche & pasture

redazione

Fra i vari aspetti riguardanti la pasturazione una buona pratica di incollaggio delle

esche deve necessariamente far parte del bagaglio tecnico del pescatore.

Dressing artificiali

di Stefano Passarelli

Montature, astuzie e innovazioni per le esche artificiali.

LA COPERTINA DI PESCA IN MESE DI APRILE 2011

Sommario

Editoriale                                                                                                                              5

News                                                                                                                                     6

Fishing Ladies

di Daniela Ferrando                                                                                                          10

 

A domanda risposta                                                                                                          12

Posta Mail                                                                                                                           14

 

Catture dal Mondo                                                                                                              16

di Roberto Ferrario

 

Bassfishing World                                                                                                              18

di Francesco Guazzi

 

Dressing artificiali                                                                                                               20

di Stefano Passarelli

 

Galleggianti & montature                                                                                                  22

di F. Di veronica e F. Carnevale

 

Carpfishing news                                                                                                               24

di Alfonso Vastano

 

Esche e Pasture                                                                                                                  26

di F. Di Veronica e F. Carnevale

 

Campi gara                                                                                                                         28

di Matteo Maggi

 

Test                                                                                                                                      30

Paniere RedSun – Milo

Progetto “11” – Bazza

Regal XT Professional 25 – Colmic

 

Scienza                                                                                                                               36

La Rovella

di Mauro Zavaldi e Luca Ciuffardi

 

Pesca al colpo                                                                                                                    40

English Breme ad Ostellato

di Angelo Borgatti

 

Pesca al colpo                                                                                                                    46

Due assi e un tre di denari

di Stefano Falciani

 

Pesca al colpo                                                                                                                     52

Breme a scorrere

di Matteo Maggi

 

Pesca al colpo                                                                                                                   56

Pianeta terre, parte II^

di Luca Caslini

 

Ledgering                                                                                                                            62

A days on floating baits

di F. Carnevale e F. Di veronica

 

Trota torrente                                                                                                                      68

Le trote e il carbonio

di Carlo Bergamelli

 

Trota lago                                                                                                                            72

Piombino Vs Sonar

di Emanuele Di sanza

 

Trota lago                                                                                                                            76

Camole colorate vietate?

di Gino Soffritti

 

Spinning                                                                                                                              82

A caccia di Aspi

di Francesco Capomassi

 

Mosca                                                                                                                                            88
Un predatore astuto

di Massimiliano Nepori

 

Carpfishing                                                                                                                         92

Pro e contro dei fili trecciati

di Alfonso Vastano

 

Pesca con il vivo                                                                                                                96

Il signore della lanca

di Stefano Passarelli

 

Itinerario Italia                                                                                                                     100

La macrostigma ragusana

di Antonio Farro

 

Agonismo                                                                                                                           104

Dentro l’agonismo                                                                                                              106

di Alessandro Scarponi

 

Vetrine                                                                                                                                 112

 

Maree                                                                                                                                   114

In collaborazione con Navionics

I COLLABORATORI DI

Fernando Bernardini

Francesco Di Veronica

Matteo Maggi

Angelo Borgatti

Giovanni Todesco

Luca Caslini

Clara Micheli

Fernando Carnevale

Carlo Bergamelli

 

Gino Soffritti

Francesco Capomassi

Massimiliano Nepori

Alfonso Vastano

Antonio Farro

 

Roberto Ferrario

 

Stefano Falciani

Alessandro Scarponi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.