AGONISMO FEEDER: SUL CANALBIANCO A TRECENTA SI IMPONE ANCORA LA FUTURA 2000 COLMIC

Il 3° Memorial Elso Cappello si è disputato sul Canalbianco a Trecenta e vi hanno preso parte 44 coppie per una gara di feeder.

Il canale ha risposto molto bene e nonostante le rinomate difficoltà tecniche non ha impedito ai migliori conoscitori di queste acque di prevalere anche con pesi decisamente interessanti.

La pescata è stata sviluppata sulla linea dei 20/22 metri per poi allungarsi dopo metà gara su quella dei 30 metri.

In alcuni casi sono stati utilizzati pasturatori pesanti anche oltre 60 grammi per via della corrente prendendo pesci con l’esca ferma sul fondo mentre in altri casi stati utlizzati dei cage di peso limitato e misura small per non impaurire il pesce pescando a scrroccio.

Meglio la pastura scura e terminali lunghi e sottili con ami piccoli per innescare due bigattini o al massimo un vermetto.

Sono uscite delle breme ma anche qualche carassio e ad avere la meglio sono state le due coppie della società Futura 2000 Colmic formate da Zamboni Stefano e Pozzati Mauro con il peso di kg. 15,910, secondo posto assoluto per la coppia formata da Piskulova Jaroslava e Muner Helenio con il peso di kg. 12,410 che hanno sfruttato al meglio i picchetti esterni ancora una volta ricevuti al sorteggio.

Terza piazza del podio per la coppia Napolitano Michele e Meletti Gabriele della Mogliese (Tubertini) con il peso di kg. 6,830.

3-memorial-elso-cappello-1-1.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.