T-PRO PELLET by TUBERTINI

 

Una nuovissima proposta Tubertini nel settore “pellet” questa linea T-PRO, che completa la gamma delle pasture T-PRO, ideata e messa a punto dallo staff tecnico di Bazzano per soddisfare le esigenze più moderne in fatto di pesca sportiva.

Estremamente versatili e facili da preparare, i pellets T-PRO sono realizzati per estrusione da una miscela di ingredienti accuratamente selezionati e testati per ottenere un prodotto idoneo sia alla pesca a method che alla tecnica del moderno feeder fishing o nel pellet waggler.

 

 

Componente base il fish meal, dosato in proporzioni variabili a seconda del prodotto scelto, il pellet T-PRO abbina perfettamente caratteristiche di incollaggio, che ne consentono il lancio anche a grande distanza, e di sfaldatura rapida una volta sul fondo, per ottimizzare i tempi di posa.

 

 

Oltre ai diametri da 2 e 4 mm, è disponibile un interessantissimo 1,5 mm, estremamente ricco di principio attivo, che risulta ideale anche abbinato agli sfarinati per la sua capacità di poter passare attraverso le maglie dei setacci ed essere apprezzato anche nella pesca di pesci di piccola/media taglia.

 

 

Il formato di 4 mm. é ideale anche come innesco, usato asciutto, impiegando le nuove bait band Tubertini.

Da notare anche la nuova confezione, dotata di chiusura  ermetica per conservare al meglio l’eventuale prodotto rimasto. Le versioni da 2 e 4 mm. sono proposte in packaging da 750 gr. mentre sono 900 i grammi di ogni sacchetto per la versione da 1,5 mm.

 

 

Dall’Azzurro Mario Casale ci siamo fatti spiegare le modalità della preparazione per ottenere il massimo rendimento dai nuovi T-PRO Tubertini: “Questi nuovi pellet di alta gamma sono anche molto semplici da prepare, infatti le misure da 1.5 e 2 mm è sufficiente lasciarli in immersione completa per non più di 50/60 secondi per averli pronti ad essere impiegati sul nostro method o anche lanciati a mano o a fionda, mentre per il 4 mm. il tempo di immersione completa arriva a 100/120 secondi.

In caso di profondità elevate, oltre i 4 metri, per maggior sicurezza di far giungere sul fondo il method o il pellet feeder perfettamente integro, si può aggiungere una spolverata della colla Stick Tubertini che aumenta la compattezza del composto senza inficiarne la meccanica e l’attrattività. Un piccolo segreto, sempre nel caso si voglia aumentare il tempo di sfaldamento della “polpetta”, è quello di bagnare separatamente il 2 mm e l’1,5 e poi miscelarli: grazie alla spiccata oleosità e alla microscopica taglia di quest’ultimo, la compattezza sul method e nel pellet waggler risulta sensibilmente aumentata, consentendoci di far arrivare bene sul fondo la nostra pasturazione e la nostra esca.”

Piccoli segreti da campioni!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.