LAGO MIGNATTA S.G. LA MOLARA: A COSIMO PARADISO IL PRIMO MAVER DAY ARCA

Domenica 6 novembre, in quel di San Giorgio La Molara (BN) ed in particolare sulle sponde del lago Mignatta, si è disputato il primo Maver Day Arca, organizzato, per l’appunto, dall’Arca Lenza Campobasso Maver.

Per l’occasione erano presenti due big della Castelmaggiore Maver, Alessandro Montanari e Giampaolo Schiesaro che non solo hanno presentato i nuovi prodotti Maver, a partire dalla nuova roubasienne Evanon e dal panchetto Seat Box Hyperliyte, oltre alla buffetteria e tanto altro, ma hanno anche dispensato consigli sull’utilizzo delle pasture Maver e dell’impostazione di pesca per molti campi gara. Disponibilissimi e gentilissimi, la loro presenza è stata graditissima a tutti i partecipanti.

Purtroppo, non tutte le ciambelle riescono col buco ed infatti il meteo ci ha messo lo zampino. Dopo mesi di caldo e sole, ecco arrivare la perturbazione durata giusto il tempo del fine settimana, perfetta per rovinare una manifestazione organizzata nei minimi particolari, da mesi.

Un forte e fastidioso vento da nord ha impedito un’azione di pesca corretta ed allontanato i pesci dalle sponde, cosicché, al termine delle 3 ore di gara, molte sono state le buste bianche.

Tuttavia, il maltempo non ha assolutamente impedito lo svolgimento della manifestazione e la voglia di divertirsi e stare insieme dei partecipanti, che numerosi si sono presentati ai nastri di partenza nel puro spirito di amicizia che contraddistingue questo tipo di manifestazioni.

Vince la bellissima roubasienne Ghost 87, di casa Maver, messa in palio dalla ditta di Bologna, una nostra vecchia conoscenza, Cosimo Paradiso, della società Amici Valle Dell’Irno (SA), in grado di tirar fuori il classico coniglio dal cilindro portando alla pesa un bellissimo amur di oltre 7 kg!

Secondo assoluto, e vincitore di una roubasienne Renegade di 9 metri, Daniele Candoli, dell’arca Lenza CB Maver, anche lui con un bell’amur di circa 6 chili.

Infine, sul gradino più basso degli assoluti, Antonio Viola, anche lui dell’Arca Lenza CB Maver, che riesce a portare a guadino un super carassio di quasi 1,5 kg, vincendo un rullo Pro Signature.

Appare doveroso ringraziare la ditta Maver che ha fornito premi importanti per i primi tre classificati di ogni settore, in particolare:
1. Thor Master Match, di 4,50 metri;
2. Rullo Reality;
3. secchio Maver con 3 kg di pastura Maver.

Infine, complimenti alla società organizzatrice, Arca Lenza CB Maver, per l’ottima organizzazione e l’impegno profuso per la migliore riuscita della manifestazione.

Per Match Fishing Italia
Michele Lozupone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.